IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Giovane aggredito a Montesilvano: «Ipotesi Knockout game»

Un 21enne di Pescara è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale del capoluogo adriatico per le lesioni riportate in un’aggressione che si è verificata la notte di capodanno nel parcheggio di un centro commerciale a Montesilvano.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, fornita solo oggi, potrebbe trattarsi di un episodio di Knockout game.

L’episodio è avvenuto attorno alle 3 del mattino. L’automobile su cui il giovane viaggiava con altri quattro amici, un’Alfa Romeo Mito, uscendo dal parcheggio, avrebbe avuto un microtamponamento senza danni con una vettura su cui c’erano tre ragazzi. Scesi dai veicoli, i tre, raggiunti anche da un altro gruppo di amici, avrebbero dato vita a uno sfottò nei confronti dei cinque giovani. Gli occupanti della Mito, allora, avrebbero deciso di andar via, ma uno di loro, il 21enne, prima di riuscire a salire in macchina sarebbe stato afferrato alle spalle e colpito con un pugno al mento. Poi sarebbe caduto a terra, battendo con violenza la testa sul marciapiede.

Trasportato in ospedale, il giovane è stato ricoverato in Neurochirurgia ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico.

Sull’episodio sono in corso indagini da parte dei Carabinieri di Montesilvano, ma nessuno sarebbe stato in grado, fino ad ora, di fornire indicazioni utili per risalire all’identità degli aggressori o al modello della loro automobile. L’area del parcheggio in questione non è raggiunta dal sistema di videosorveglianza.

La sorella della vittima ha lanciato un appello su Facebook affinché chiunque abbia visto qualcosa fornisca informazioni utili per individuare gli aggressori.

X