IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Pensioni INPS, nessuna novità a gennaio

Nel mese di gennaio non ci sarà nessuna novità sul calendario dei pagamenti delle pensioni. Lo afferma una nota dell’Inps, in cui si ribadisce che «gli assegni verranno liquidati come sempre il primo del mese e il 16 del mese, a seconda che si tratti rispettivamente di pensioni Inps o ex-Inpdap».

Per il mese di gennaio non verrà data altra disposizione dall’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale. «Resterà da trovare per i mesi successivi una soluzione. Il problema riguarda i soli pensionati che incassano più assegni legati a carriere sia nel settore pubblico che in quello privato. Ma l’Istituto sta studiando modalità che non penalizzino i pensionati, evitando di procrastinare anche se di pochi giorni il pagamento delle loro spettanze».

La norma contenuta nella Legge di Stabilità indica nel 10 del mese la data di liquidazione per i titolari di più di un assegno pensionistico. «E’ ferma intenzione dell’Istituto non creare danno ai pensionati. Inps farà di tutto per non introdurre una nuova scadenza di pagamento, che non sia il primo e il 16 del mese».

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X