IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Alto Sangro sotto la neve, si scia

Continua a nevicare da stanotte sull’intera area frentana dove, nonostante l’aumento ovunque del manto nevoso, non si registrano particolari disagi alla viabilità e le emergenze a persone. A Lanciano la neve ha raggiunto i 50 centimetri in centro e circa 70 nell’area nord di Marcianese. Il comune ha messo in campo 14 mezzi tra spargisale e spazzaneve. Neve sui 20 centimetri in quasi tutte le zone collinari limitrofe a Lanciano.

Sfiora invece il metro di altezza la neve caduta su Toricella Peligna. Ad Atessa e in Val Sangro la neve è di 30 centimetri. Quasi tutti i comuni del Medio Sangro hanno invece un’altezza variabile compresa il mezzo metro e 80 centimetri.

Nel confinante versante vastese la neve è di circa 70 centimetri a Montazzoli, Schiavi D’Abruzzo e Castiglione Messer Marino. Nell’Alto Sangro invece mezzo metro a Pizzoferrato, Gamberale e Quadri dove spira anche molto vento. Nel Basso Aventino manto nevoso tra i 15-20 centimetri a Casoli e comuni limitrofi.

Bufera di neve nella Valle Peligna, in particolare difficoltà nella circolazione sulla statale 17 tra Popoli (Pescara) e Roccaraso (L’Aquila). Si procede a passo d’uomo per la scarsa visibilità e per le folate di neve e vento che invadono la sede stradale. Nella Valle del Sagittario in direzione Scanno (L’Aquila) la neve ha raggiunto i 50 cm. Al momento tutte le strade sono percorribili ad eccezione di alcune arterie secondarie.

IMPIANTI APERTI – Grazie alle nevicate degli ultimi giorni sono tutte aperte le tre stazioni del comprensorio sciistico dell’Alto Sangro e gran parte degli impianti è attiva, con le piste fruibili dagli utenti. Al momento il manto nevoso, tra naturale ed artificiale, raggiunge, come si spiega una nota «circa il mezzo metro di altezza, garantendo condizioni ideali per sciare e per praticare le diverse attività offerte dal comprensorio. Anche i bollettini neve promettono bene: sono previste precipitazioni moderate per oggi e per domani e schiarite nei primi due giorni del nuovo anno, con temperature che consentiranno di mantenere inalterate le buone condizioni delle piste».

X