IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Neve in Abruzzo, sabato il giorno critico

La diminuzione delle temperature e l’aumento dell’instabilità di oggi in Abruzzo, dove su gran parte della regione ci sono stati piovaschi, saranno seguiti da un temporaneo miglioramento e, dalla serata di sabato 27 dicembre, da un’intensa perturbazione proveniente dalla Groenlandia che segnerà l’inizio di una fase meteorologica caratterizzata da freddo intenso e neve fino a quote collinari. Lo evidenzia il bollettino di AbruzzoMeteo.

Nella serata di sabato, quindi, peggioramento sul settore occidentale, con rovesci diffusi e neve intorno ai 1.000 metri, in progressivo calo in nottata e nelle prime ore della giornata di domenica; un progressivo peggioramento delle condizioni atmosferiche nella nottata di sabato anche sul settore orientale, con forti venti settentrionali, temperature in sensibile diminuzione, rovesci diffusi, nevosi fino a bassa quota e, con il passar delle ore, fino al livello del mare.

Si tratta di un peggioramento, secondo il bollettino, che non solo favorirà nevicate in pianura e lungo la costa ma, sulla base dei dati attuali, persisterà per diversi giorni, probabilmente almeno fino alla metà della prossima settimana con probabili disagi e pericoli associati all’accumulo di neve al suolo.

X