IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila, scambio di auguri fra 100 trapiantati di rene

Ritrovarsi ogni anno, a Natale, per raccontarsi il ‘miracolo’ dell’altruismo e di una vita ‘nuova’ scaturita dal trapianto di un rene.

Anche quest’anno all’Aquila, sabato scorso 20 dicembre all’hotel Canadian, 100 trapiantati di rene – in un ideale crocevia di 4 regioni: Abruzzo, Molise, Campania e Lazio – si sono re-incontrati nell’abbraccio suggerito dal Natale e da tante storie di solidarietà che hanno avuto come terminale il centro trapianti del S. Salvatore di L’Aquila, diretto dal prof. Antonio Famulari.

La festa dei pazienti trapiantati ‘Natale insieme 2014’ – organizzata come ogni anno insieme all’ associazione A.S.T.R.A. onlus, con il contributo della Banca Popolare dell’Emilia Romagna e della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila – si è svolta anche quest’anno in un clima che ha toccato le corde della generosità e, insieme, della condivisione della sofferenza e dell’amore per l’altro.

Oltre 200 persone – compresi i familiari dei trapiantati – hanno partecipato alla festa, con una messa officiata da monsignor Giuseppe Molinari in suffragio dei donatori di organi che con il loro gesto di amore hanno reso possibili i trapianti. Onori di casa del prof. Famulari e poi interventi del Manager Asl 1, Giancarlo Silveri, della Rettrice dell’Università Aq, Paola Inverardi, del pro-rettore, prof. Carlo Masciocchi e del direttore del Dipartimento Discab (scienze cliniche e biotecnologia) professor Edoardo Alesse.

Tutti hanno testimoniato come l’attività del Centro Trapianti abbia raggiunto ormai da anni posizioni d’eccellenza e auspicato una proficua prosecuzione dell’attività verso nuovi traguardi assistenziali e di ricerca. A conclusione dell’annuale incontro, brindisi di augurio e appuntamento al prossimo anno.

X