IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Meteo, domani la giornata più fredda previsioni

In arrivo sull’Italia una nuova perturbazione, proveniente dalla Spagna, che porterà domani piogge su gran parte del Paese.

Proprio domani sarà la giornata peggiore per il maltempo, da mercoledì è infatti previsto un miglioramento al Nord. Queste le previsioni del meteorologo di [i]’3bmeteo.com'[/i], Edoardo Ferrara.

Tra le aree più colpite martedì saranno Toscana, Lazio, Campania, Calabria tirrenica, Salento ed Isole Maggiori, dove si potrà avere qualche temporale di forte intensità. Piogge diffuse sono previste anche tra Liguria, Lombardia e Nordest in generale. Saranno invece più riparati il Piemonte occidentale, la Valle d’Aosta e il medio versante Adriatico. Mercoledì l’instabilità tenderà a concentrarsi proprio sulle regioni adriatiche nonché su basso versante tirrenico ed Isole Maggiori, contestualmente ad un miglioramento al Nord.

«La buona notizia è che arriverà un po’ di neve sulle Alpi, anche se non abbondante – prosegue l’esperto di ‘3bmeteo.com’ – specialmente su Dolomiti meridionali e Alpi Carniche, mediamente oltre i 1400-1600m».

Le temperature saranno in lieve flessione ma il vero freddo invernale, conclude Ferrara, «resta lontano e non arriverà prima di Natale, anzi da giovedì i valori termici saranno in nuovo rialzo per rimonta dell’alta pressione, in attesa di una modesta irruzione di aria fredda dal Nord Europa intorno al 20-21 dicembre».

X