IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

‘I sassi per L’Aquila’ salvano una realtà

Un assegno di 20mila euro alla Polisportiva Paganica Rugby.

A donarlo, l’Associazione 30 Ore per la Vita, che ha veicolato il gesto di solidarietà dell’imprenditore Enzo La Civita, imprenditore di Sulmona proprietario dei Confetti D’Alessandro e promotore dell’iniziativa [i]“I sassi per L’Aquila”[/i].

Accantonando 2 euro per ogni confezione di “sassi – confetti”, nel primo anno di vendita è stato possibile raccogliere la suddetta somma che questa mattina è stata consegnata alla società sportiva nel corso di una cerimonia tenutasi in Aula Consiliare, alla presenza dell’Assessore allo Sport, Emanuela Iorio, del Signor La Civita, del Presidente del Paganica Rugby, Virgilio Paiola e del Vice Presidente, Giuseppe Milanese.

«Sono molto felice di sapere che questo mio gesto di solidarietà – ha dichiarato Enzo La Civita – possa contribuire a sostenere un’attività sportiva tanto importante e sentita, quale quella che svolge il Paganica Rugby, una realtà che si sta impegnando con grande determinazione a coltivare il talento di giovani atleti. Spero, tuttavia, di essere di esempio ad altri imprenditori perché facciano altrettanto, abbracciando altre realtà aquilane. E’ chiaro che si tratta di piccoli gesti simbolici ma con un significato profondo e sicuramente di stimolo oltre che di incoraggiamento».

«Ringrazio di cuore il Signor La Civita – ha dichiarato l’assessore Iorio – che ha dimostrato una grande sensibilità verso la nostra Città ed il suo territorio. Abbiamo convenuto di devolvere la somma ad una società sportiva perché lo sport, soprattutto nella nostra realtà, è motivo di crescita e stabilità. Indirizzare i nostri figli a qualsiasi disciplina sportiva, significa dare loro delle possibilità in più per affrontare il futuro. La nostra Amministrazione si sta muovendo proprio nel senso di far accedere allo sport il maggior numero possibile di giovani. Lo sport, non può, infatti, essere appannaggio di pochi ma deve poter svolgere appieno la sua funzione che, in questo momento storico, è soprattutto sociale. L’Aquila si sta dotando di impianti sportivi d’eccellenza e, sono sicura che, in tutto questo fervore, saprà premiare anche i suoi talenti».

«Questi fondi – ha infine dichiarato Giuseppe Milanese, vice Presidente del Paganica Rugby – verranno utilizzati per sanare tutta una serie di problematiche legate soprattutto alla vetustà del nostro impianto. Siamo grati al Signor La Civita per quanto ci ha donato e lo invitiamo sin da ora a conoscere la nostra attività e a vedere quanto abbiamo potuto risolvere grazie al suo aiuto».

X