IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Abruzzese ucciso in Germania, ieri i funerali

Sono state celebrate nel pomeriggio di ieri le esequie di Domenico Antonio Battista, il 51enne ristoratore ucciso a colpi di pistola il 30 novembre a Nierstein, in Germania, davanti al ristorante-pizzeria che gestiva con il fratello Mario.

La chiesa dell’Incoronata a Vasto ha accolto il feretro e molti parenti e amici.

«Il Vangelo ci insegna il perdono – ha detto nell’omelia il parroco, padre Eugenio Di Giamberardino – ma che deve essere interpretato come impegno al peccatore di convertirsi. Cerchiamo di dare conforto alle persone che stanno soffrendo per la morte di Domenico».

Al termine della cerimonia il fratello Mario si è trattenuto sul sagrato della chiesa.

«Ero andato via da circa un’ora dal locale – racconta ai giornalisti che lo hanno avvicinato ricordando quella notte – quando mi è arrivata la telefonata che mi annunciava cosa era accaduto a Domenico».

Parlando dell’uomo fermato per il delitto – del quale non sono state finora rese note le generalità – dice che potrebbe essere un frequentatore del locale. «In Germania le indagini sono più riservate – taglia corto – Ho fiducia nel procuratore». La salma di Battista è stata tumulata nel cimitero di Cupello (Chieti).

X