IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Finge suicidio per riconquistare lei

Finge il suicidio puntandosi la pistola sotto il mento. Si fa un selfie e via Wathsapp lo invia alla fidanzata per riconquistarla dopo un litigio.

Lei, preoccupata per quello che sarebbe successo, ha chiamato il 112 che sul posto ha inviato sia i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Teramo che la pattuglia di Valle Castellana che hanno trovato il giovane, un 23enne, in buone condizioni di salute a casa sua.

Ai militari si è giustificato dicendo che lo ha fatto a scopo dimostrativo verso la fidanzata 21enne. Ma la bravata gli è costata una denuncia per procurato allarme.

Inoltre, al giovane, gli sono stati sequestrati tre fucili da caccia ed una pistola legalmente detenuti. E’ stata richiesta la revoca della licenza a scopo cautelativo vista la leggerezza dimostrata nel ‘giocare’ con le armi.

X