IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scuola Gdf L’Aquila custodirà ‘Scudo di San Martino’

Una consegna simbolica, particolarmente sentita, quella tra la Scuola Superiore della Polizia di Stato e la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza dell’Aquila, celebrata lunedì primo dicembre, quando il calco dello Scudo di San Martino, emblema dell’Istituto Scudi di San Martino di Firenze, ha compiuto il tradizionale cambio di consegne.

La cerimonia si è svolta a Roma, presso il salone delle cerimonie della Scuola Superiore della Polizia di Stato, alla presenza del Vice Presidente dell’Istituto Scudi di San Martino Settimio Bernocchi, della responsabile dei Reparti di didattica e formazione della Polizia di Stato, Primo Dirigente Valeria Delle Rose, del comandante del Battaglione Allievi della Scuola della Guardia di Finanza, Colonnello Claudio Maria Sciarretta e del Capitano Davide Francesco Paolo, alla presenza di due reparti di allievi delle rispettive Scuole.

{{*ExtraImg_225685_ArtImgRight_300x326_}}Nel suo intervento, il Vice Presidente Bernocchi ha portato il saluto del Presidente Comm. Roberto Lupi e ha evidenziato la tradizione consolidata dell’Istituto, che si rinnova di anno in anno, con cui il “calco” dello Scudo, simbolo dell’Istituto – un’opera d’arte realizzata 31 anni fa dal Maestro fiorentino Brandimarte – viene lasciato in custodia a Reparti militari, Enti, Corpi di Polizia, Scuole, che in una staffetta simbolica ne custodiscono e tramandano il valore.

Un semplice atto particolarmente sentito dagli appartenenti e sostenitori dell’Istituto Scudi di San Martino, un passaggio di consegne che rappresenta un momento di particolare condivisione con gli Enti Istituzionali che manifestano vicinanza e sostegno, a riconoscimento delle molteplici attività di solidarietà svolte dall’Istituto fiorentino.

La cerimonia di quest’anno si è svolta per la prima volta a Roma, in una città diversa da Firenze e in una cornice insolita rispetto la consueta cerimonia a Palazzo Vecchio, e ha coinvolto la Scuola Superiore della Guardia di Finanza dell’Aquila nel ricordo dell’encomiabile attività svolta dai finanzieri durante i tragici giorni del terremoto di cinque anni fa.

A suggellare il cerimoniale della consegna dello “scudo”, due picchetti degli allievi commissari della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza (quest’ultimi in divisa storica) che hanno reso gli onori militari nel momento del passaggio dell’emblema tra i due Istituti.

La Scuola della Guardia di Finanza custodirà ora lo “scudo” per l’intero anno 2015, presso la propria sede dell’Aquila.

X