IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ricostruzione sociale a L’Aquila, attività proposte e risultati

Mercoledì 3 dicembre, presso la casa del volontariato, dalle ore 9 alle ore 15, verranno presentati i risultati delle attività sociali svolte a L’Aquila e nei comuni del cratere, negli anni subito dopo il sisma, finanziati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – dipartimento Politiche Antidroga.

Nella giornata verranno raccolte e condivise le esperienze maturate nel corso dei quattro anni di lavoro svolto attraverso i progetti “Ricostruire”, “Radici e Ali” e “GenerAzioni”, nati sullo sfondo di un territorio ferito.

Ogni progetto, nella sua specificità, ha avuto l’obiettivo, come si legge in una nota, «di coinvolgere attivamente diverse fasce della popolazione, introducendo nella pratica della prevenzione e dell’intervento l’utilizzo di molteplici linguaggi, attraverso i quali leggere la complessità dell’esperienza soggettiva, adottando nuovi punti di vista e ricostruendo una più solida identità sociale e territoriale».

«La realizzazione dei progetti – si spiega ancora nella nota – ha portato al coinvolgimento attivo della popolazione, richiedendo l’intervento delle istituzioni locali e delle realtà associative presenti sul territorio; il lavoro sinergico di diverse professionalità, l’integrazione di metodologie di varie derivazioni e la collaborazione tra diversi soggetti istituzionali ha permesso di realizzare un intervento di ampio respiro, dando un importante impulso alla ricostruzione della rete sociale».

Ad intervenire durante la giornata la dottoressa Daniela Spaziani (responsabile del Ser.T. di L’Aquila), la responsabile dei progetti Marilisa Marianella, la direttrice del CSVAQ Concetta Trecco, gli psicologi Mariachiara Sulpizio, Fabio Rossi e Monica Cocciolone, la sociologa Margherita Paglino, il pedagogista Andrea Calderone e Fabrizio D’Alessio (counselor).

Inoltre, verrà presentato il libro “GenerAzioni. Processi educativi transgenerazionali”, frutto del lavoro svolto durante i progetti, verrà presentata la mostra fotografica “Frammenti di vita – Vita in frammenti” di Liliana Ciccone e il laboratorio di Street Art condotto da Daniele Giuliani.

Dalle 13 il Lunch Break rappresenterà l’occasione aggregativa per parlare insieme di ricostruzione sociale.

X