IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Le Pagelle del Misde: Juventus-Torino 2-1

di Lorenzo Di Cola

JUVENTUS

STORARI 6: nel prepartita prepara la piastra per capelli ma quando si accorge delle due gocce che stanno cadendo su Torino la ripone nel borsone. ANNOIATO

LICHTSTEINER 4.5: prende schiaffi a destra e sinistra ma da quando indossa il turbante inizia a tagliare mani e caviglie arrivando in pochi minuti all’espulsione. SALADINO

BONUCCI 6.5: quando il gioco si fa duro, i duri salgono sulla trequarti e scagliano un terribile destro con la speranza di colpire il portiere avversario in faccia. OMICIDA

CHIELLINI 6.5: grazie alle sue origini toscane, fin quando Allegri sederà sulla panchina bianconera, avrà sempre una maglia da titolare garantita. RACCOMANDATO

EVRA 5.5: il peggior scarto del Manchester United dopo Vidic torna in campo nella ripresa con la divisa nuova. Dopo 5 minuti, la metà sinistra della maglia è già ricoperta di fango. RINGO

POGBA 5.5: per una volta non sembra il fenomeno che ha dimostrato di essere ma ricorda un campione ivoriano stagionato in fase calante. DROGBA

PIRLO 6.5: compie il primo scatto della sua partita a tempo scaduto, esultando come non ci fosse un domani dopo il destro chirurgico che si insacca nell’angolino. KILLER

MARCHISIO 5.5: inizia a farsi la doccia nel momento in cui scende in campo, usando lo shampoo che sponsorizza in televisione. COMMERCIAL – dal min. 64 PEREYRA 6: un incubo per i telecronisti, che spesso lo confondono con Vidal per colpa del look e gli scarpini uguali a quelli del Cileno. SOSIA

VIDAL 6.5: nel derby in questione si registrano più esultanze per goal annullati che palloni toccati; riesce comunque ad essere decisivo. BALUARDO

TEVEZ 5: prova a spaventare Glik con una foto d’infanzia che porta sempre con sé nel pantaloncino ma il difensore granata non si scompone minimamente. DOLCETTO O SCHERZETTO – dal min. 82 OGBONNA sv

LLORENTE 5.5: incanta il pubblico dello Stadium con le sue ormai ben note abilità da cantante rapper facendo coppia con il vice di Ventura. CHE IDEA – dal min. 57 MORATA 6: Allegri lo manda in campo per portare avanti lo show di Llorente ma l’ex Real Madrid decide di mandare in onda i suoi spettacoli un po’ per volta. MO-RATA

TORINO

GILLET 6: vedendo i pali colorati di bianco, crede che siano coperti di spuma da barba ed inizia a raderli. RASOIO

MAKSIMOVIC 6: sceglie la desinenza “ovic” per omaggiare Kuzmanovic, suo idolo di infanzia. Mette in campo una tenacia simile a quella che ha Adriano quando è seduto a tavola. MAKSI

GLIK 6.5: nel primo tempo partecipa all’esecuzione del calcio di punizione più brutto dell’anno. I bookmakers quotano a 0.95 la sua ammonizione nel derby. BET AND GLIK

MORETTI 7: all’ex Valencia spetta il compito di portare tanta corsa ed energia nei giocatori del Toro; un nome, una garanzia. BIRRA

BRUNO PERES 7.5: il sosia di Felipe Melo semina il panico per tutta la partita e parte dalla sua area di rigore per volare in meta nella porta di Marco Storari. FLY EMIGRATES

GAZZI 6.5: delicato come un trattore, regala un’entrata su Tevez in avvio di ripresa che verrà utilizzata come immagine delle figurine dei calciatori al posto della rovesciata di Carlo Parola. ICONA

VIVES 6: Ventura lo manda in campo con lo scopo di dare vita al centrocampo granata. In questo ambito, ha le stesse capacità di Pirlo. MORTES – dal min. 53 BENASSI 6: entra bene in partita ma nel finale mette in campo l’egoismo appreso da Guarin durante la militanza interista. BEAUTIFUL SOLO

EL KADDOURI 5.5: capisce l’Italiano ed il linguaggio dei gesti in maniera impeccabile: Orsato indica e mima esplicitamente i movimenti da non fare in barriera con il braccio. NO ENTIENDO – dal min. 92 SANCHEZ MINO sv

DARMIAN 7: il miglior Italiano di Brasile 2014 fa ubriacare Lichtsteiner offrendogli due cassette di birra prodotta da Moretti e lo porta al cartellino rosso. BARISTA

QUAGLIARELLA 6: in settimana ha speso più tempo in tipografia per preparare la maglietta da esporre in caso di goal dell’ex che sul campo d’allenamento. DISTRATTO – dal min. 72 LARRONDO 5.5: Ventura lo getta nella mischia per portare a casa il derby ma il bomber entra in campo con il sigaro ed inizia a fumare come un Turco. LARRONDO ALLA TURCA

AMAURI 5.5: per segnare contro la sua ex squadra, prova a far partite l’onda energetica ed usa un’intera confezione di gel per alzarsi i capelli come un Sayan. DRAGON BALL

“PARTITA FINISCE QUANDO ARBITRO FISCHIA.” VUJADIN BOSKOV

SEGUI LE PAGELLE DEL MISDE SU FACEBOOK: [url”https://www.facebook.com/pages/Pagelle-del-Misde/310198919161369?fref=ts”]https://www.facebook.com/pages/Pagelle-del-Misde/310198919161369?fref=ts[/url]

X