IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Ricettandoacasa 2.0, una torta salata al giorno…

di Lorena Bruno*

Che si gusti con gli amici durante un aperitivo o che si assapori in famiglia nel corso di un bel pranzo domenicale, la torta salata è un must che permette di unire praticità e gusto. La ricetta che vi propongo oggi è quella di una torta salata con pochi semplici ingredienti: radicchio, speck e scamorza, sapori molto diversi che insieme si legano creando un connubio indimenticabile.

Ingredienti (circa sei persone):

1) 1 rotolo di pasta sfoglia;

2) 250 gr di scamorza dolce;

3) 1 cespo di radicchio lungo;

4) 100 gr di speck a fette;

5)1/2 cipolla dorata;

6) olio extra-vergine q.b;

7) sale q.b.

Procedimento:

La prima cosa da fare è quella di prendere una padella antiaderente grande e versarvi un filo d’olio extravergine di oliva. Tritate finemente la cipolla, lavate e asciugate il radicchio e tagliatelo a strisce alte un centimetro.

Accendete il fuoco sotto la padella e aggiungete la cipolla; lasciate dorare e poi aggiungete il radicchio. Cuocete il tutto a fiamma bassa.

Nel frattempo, tagliate a cubetti piccoli la scamorza dolce e a listarelle lo speck tenendone da parte, di ques’ultimo, 6 fette. A questo punto aggiungete la scamorza e lo speck nella padella con il radicchio, e lasciate cuocere un minuto. Considerate che la scamorza si deve appena sciogliere e che dopo andrà in forno.

Aprite la pasta sfoglia e mettetela in uno stampo da 28-30 cm, appoggiandola sulla sua carta forno. Foderate il fondo della sfoglia con tre fette di speck e versate il composto. Livellate con l’aiuto di una spatola, o come potete, in modo tale che lo spessore sia uniforme. Disponete le fette di speck rimaste sulla superficie e ripiegate i bordi della sfoglia su loro stessi. Cuocete nel forno caldo a 200° per circa venti minuti.

Lasciate intiepidire prima di servire e buon appetito!

Potete cercare questa e altre ricette sul mio blog: [url”http://blog.cookaround.com/ricettandoacasa/”]http://blog.cookaround.com/ricettandoacasa/[/url]

[i]*Lorena Bruno, anni 28, laureata in Relazioni Internazionali, si interessa di politica, cucina e fotografia. Vive perennemente con le cuffie alle orecchie, va sempre in giro con la sue reflex e con un buon libro in borsa.

{{*ExtraImg_178989_ArtImgRight_300x381_}}Ama viaggiare e varca i confini ogni volta che può. Ha vissuto ad Agrigento, la sua terra nativa; Roma, la sua città d’adozione ed i suoi studi l’hanno portata a vivere in Portogallo ed in Inghilterra. Cucina torte e dolci da sempre; il resto l’ha imparato per sopravvivenza, curiosità e passione.[/i]

X