IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila-Romania, l’incontro del futuro

Il Presidente del Consiglio regionale,

Giuseppe Di Pangrazio, ha partecipato al secondo Forum economico

“Italia-Romania”, che si è tenuto oggi all’Aquila, organizzato dalla Camera

di Commercio.

«E’ un’importante occasione di confronto e di dialogo tra

autorità, istituzioni, imprenditori romeni e abruzzesi che svolgono attività

economiche nella regione Abruzzo, in Provincia dell’Aquila e in Romania – ha

detto Di Pangrazio – anche al fine di rafforzare gli scambi economici e

diplomatici tra i due Paesi».

Nel 2013 è stato infatti stipulato un

protocollo di intesa tra la Camera di Commercio dell’Aquila e la Camera di

Commercio della Romania in Italia.

«Un’iniziativa rilevante sotto il profilo

economico e dello sviluppo – ha sottolineato il Presidente del Consiglio

abruzzese – finalizzata a favorire l’adozione e la realizzazione di azioni

utili ad attrarre investimenti, la collaborazione commerciale tra imprese,

la cooperazione istituzionale e lo sviluppo socio-economico territoriale».

Infatti, nell’ambito dell’attività di cooperazione, la Camera di Commercio

aquilana e quella romena si sono impegnate: a rafforzare gli investimenti

sul territorio, individuando specifici settori target; costruire relazioni

di interscambio commerciale; promuovere attività legislative finalizzate a

incentivare nuovi insediamenti; valorizzare le realtà produttive e

industriali locali, attraverso l’organizzazione di eventi mirati; sostenere

la collaborazione istituzionale anche su ulteriori attività di trasferimento

di innovazione ed economia della conoscenza e la formazione a favore delle

imprese.

Al forum sono stati presenti, oltre al Presidente del Consiglio Di

Pangrazio anche il Segretario di Stato per lo sviluppo economico Romeno Anka

Laura Joanesko e il rappresentante della Camera di Commercio della Romania

Eugen Terleac che hanno rappresentato la volontà del Governo Romeno di

rafforzare gli scambi culturali tra i due Paesi: «un’attività indispensabile

per l’integrazione dei rumeni, che vivono e lavorano in Abruzzo ed in

particolare nella provincia dell’Aquila».

Nel corso dell’incontro è stata

infine presentata la prima rete televisiva italo-romena, la “Dacia Tv”, che

sarà disponibile in Abruzzo sul canale 684 del digitale terrestre.

X