IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Avezzano, il Majorana ricorda il 1915

Alla presenza di circa settanta docenti ed esperti di tutte le scuole marsicane, si è tenuto giovedì 20 novembre, presso la sala convegni “Patrizia Di Salvatore” dell’I.I.S. “E.Majorana” di Avezzano, il seminario [i]“Insieme… cento anni dopo”[/i], coordinato dal Dirigente professoressa Anna Amanzi.

La conferenza è stata l’incipit della nascita di una rete di scuole marsicane, la rete “Scuole in cammino”, collegata con il “Cammino dell’accoglienza”, in cui l’I.I.S. ”E.Majorana” avrà il ruolo di scuola capofila. Le sedici scuole che attualmente desiderano aderire alla rete, affronteranno, anno per anno, una tematica legata al territorio. In quest’anno scolastico la rete si occuperà delle tematiche legate al terremoto del 1915, visto l’importante anniversario del sisma che ricorre proprio nel 2015. Coordinatori della rete sono i Professori Pier Giorgio Basile, Antonino Petrucci e Maria Cristina Tatti.

Al convegno sono intervenuti studiosi di fama quali il Professor Antonio Brusa, docente di Didattica della Storia all’Università di Bari, che è intervenuto sul tema [i]”Insegnare la crisi”[/i], il geologo Pietro Giorgio De Sanctis che ha trattato il tema della pericolosità sismica della Marsica e del Progetto di sicurezza ambientale visto in un corretto rapporto tra l’uomo e la natura. Sono intervenuti anche Giuseppe Grossi, collaboratore del Dipartimento di Scienze Storiche del Mondo Antico dell’Università di Pisa nonchè direttore tecnico dell’Archeoclub della Marsica, che con il suo intervento ha affrontato l’idea di recuperare l’identità etnoculturale, le tradizioni e la dimensione storica originarie della Marsica, il Prof. Giovanni Maria De Pratti, docente alle facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università “La Sapienza” di Roma, che ha evidenziato alcuni aspetti della città di Avezzano che sono alla base di molte problematiche della stessa.

Ha concluso la conferenza l’intervento di Luca Leone, responsabile della casa editrice Psiche e Aurora, con il proposito di riannodare i fili con la Marsica collaborando con le iniziative delle scuole di Avezzano per il centenario del terremoto.

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X