IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio, Zavettieri: “Grande risultato, dal grande lavoro”

di Claudia Giannone

Felicità contenuta, come sempre accade, per mister Zavettieri: il tecnico aquilano, infatti, mette in luce quelli che sono stati i punti migliori della sua squadra e quelli che invece sono stati i momenti di stop che in altri incontri recenti erano mancati.

«Questo grande risultato è stato frutto di un grande lavoro. Siamo entrati in campo crescendo sempre di più, ma l’ultima parte della partita non mi è piaciuta molto. Abbiamo gestito male le possibilità, senza calma. Perna è in un periodo sfortunato della stagione, arriveranno anche per lui tempi migliori. Ho voluto dare continuità a Ceccarelli, che sta vivendo un momento importante».

Come era stato predetto, il team ha cambiato volto a partita in corso: dal 3-4-3 al 3-4-1-2, ma successivamente un ritorno a quella che è la norma.

«Abbiamo iniziato a sperimentare il trequartista con l’entrata di Mancini, ma quando loro hanno posizionato la difesa a quattro siamo tornati al 3-4-3 inserendo Perna. Abbiamo conquistato – ha aggiunto – la seconda vittoria consecutiva al ‘Fattori’: era ciò che avevo chiesto ai ragazzi, non tanto per i risultati ma per dare soddisfazione ai tifosi. Vincere in casa è importante per questo».

Aggiunge qualcosa a riguardo il ds Ercole Di Nicola.

«Speriamo di fare la terza vittoria consecutiva in casa domenica prossima. Ci sono sicuramente altri putni a nostra favore da annotare: da quattro partite non prendiamo goal, i giocatori stanno crescendo e stanno migliorando le proprie condizioni».

«Fin dall’inizio – dichiara Di Nicola – tutti avevano dato L’Aquila come una delle squadre più forti, ma l’inizio era stato difficile. Io ho sempre avuto fiducia nella squadra e in ciò che era stato fatto nel periodo di mercato estivo. Ora stiamo trovando il nostro momento, ma ancora non abbiamo fatto niente di decisivo».

Proprio su questo si incentra la sua ultima battuta odierna: cosa ci si aspetterà dal periodo di calciomercato invernale?

«Per ora ci stiamo concentrando sul campionato, dalle vacanze di Natale inizieremo a parlare di mercato. Sicuramente non sarà un momento destinato ad indebolire la squadra, abbiamo bisogno della ciliegina sulla torta».

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X