IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio festeggia contro il Savona

di Claudia Giannone

Prosegue il felice momento dell’Aquila Calcio: quarta vittoria di fila per il capoluogo abruzzese, dodici punti che lasciano lievitare la posizione e l’umore del team guidato da mister Zavettieri.

Savona reduce da un turno di riposo forzato: a causa del maltempo, infatti, è stato rinviato a mercoledì 26 novembre l’incontro con il San Marino. Si torna, quindi, al match precedente: duro 3-0 subito contro il Grosseto. Una sconfitta debilitante ed un momento di stop che non hanno portato a nulla di buono.

Il tecnico aquilano, dopo aver speso qualche parola sulla figura del trequartista, sceglie di mantenere il modulo ormai conosciuto in casa rossoblù: un 3-4-3 composto dai soliti noti, con l’inaspettata partenza dalla panchina di Perna e un tridente d’attacco con Sandomenico, Ceccarelli e Pacilli.

Partita iniziata con ritmi molto alti: dopo un calcio d’angolo a favore del Savona, gli aquilani rispondono dalla bandierina; al secondo minuto, Del Pinto serve dalla sinistra Pacilli, che tenta con una semi rovesciata di iniziare l’incontro con il piede giusto, ma Addario devia in angolo. Ci riprova lo stesso ex Trapani al 9′, ma dopo una cavalcata di Ceccarelli per tutto il campo ed un servizio lodevole, il tiro non è dei migliori.

Un minuto dopo, il Savona si affaccia dalle parti di Zandrini, tentando con Colombi che calcia dal limite dell’area: ci pensa l’estremo difensore aquilano, però, a bloccare in due tempi il pallone.

Molti i cambi di fronte nel corso della prima frazione di gioco, ma nessuno decisivo: le due compagini cercano più volte la profondità, ma molte occasioni vengono sprecate. Il match appare molto acceso, ma a livello di vere occasioni da rete si resta a quota zero.

La svolta arriva al 40′ minuto: su calcio di punizione guadagnato da Ceccarelli e battuto da Corapi, il portiere ospite ribatte, ma favorisce Sandomenico che, giungendo all’improvviso, insacca in rete per il vantaggio dei padroni di casa.

Ripresa iniziata a mille, con un aspro botta e risposta, prima sul versante aquilano, poi su quello savonese: ma il risultato resta inchiodato.

Il sole, intanto, sembra continuare a sorridere al capoluogo abruzzese: al 13′ minuto del secondo tempo, infatti, Carmine Giorgione riceve il secondo cartellino giallo della giornata per fallo su Ceccarelli ed abbandona la propria squadra in campo.

Torna all’attacco Pacilli al 28′, con una conclusione più di precisione che di potenza: la palla cerca l’incrocio dei pali, ma Addario si oppone con forza. Giusto due minuti prima, anche Sandomenico aveva tentato la doppietta personale su cross di Pedrelli, ma nonostante il buon aggancio, la possibilità non era andata a buon fine.

Gli ospiti del “Fattori” non si arrendono: con l’entrata di De Feo al 42′ minuto, un nuovo sprint si impossessa dei liguri ed è proprio il classe 1994 a cercare l’imbucata, senza riuscirci. Rossoblù in difficoltà, nonostante la superiorità numerica ed il risultato favorevole.

Dopo cinque minuti di recupero, arriva il momento dei festeggiamenti: L’Aquila si conferma la squadra del momento.

L’AQUILA CALCIO: Zandrini, Pomante, Pedrelli, Corapi, Maccarrone, Zaffagnini, Scrugli, Del Pinto (39′ st De Francesco), Ceccarelli (26′ st Mancini), Pacilli, Sandomenico (33′ st Perna). A disp.: Cacchioli, Karkalis, Di Mercurio, Zappacosta. All. Nunzio Zavettieri.

SAVONA: Addario, Casarini (29′ st Bramati), Antonelli, Carta, Marconi, Galimberti, Giorgione, Colombi, Scappini (12′ st De Martis), Cerone, Spadafora (42′ st De Feo). A disp.: Pennesi, Gizzi, De Feo, Nucera, Biondo. All. Arturo Di Napoli.

ARBITRO: Matteo Proietti (Terni).

ASSISTENTI: Andrea Trovatelli (Pistoia), Filippo Bercigli (Valdarno).

AMMONITI: 29′ pt Giorgione, 36′ pt Colombi.

ESPULSI: 13′ st Giorgione per doppia ammonizione.

ANGOLI: 6-2.

RECUPERO: 2′ pt, 5′ st.

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X