IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Test Match Italia-Scozia femminile Rugby

Si giocherà domenica 23 ad Avezzano nello stadio del Rugby di via dei Gladioli alle ore 14:30 il Test match femminile di rugby Italia – Scozia in preparazione del prossimo Sei nazioni 2015.

L’evento è stato presentato questa mattina in una gremita sala consiliare del comune.

{{*ExtraImg_224457_ArtImgRight_300x223_Andrea Di Giandomenico, Mister Nazionale Femminile Rugby}}

Questo sarà il sesto Sei Nazioni per il Mister aquilano Andrea Di Giandomenico che non ha «mai perso contro la Scozia in questi cinque anni – ha spiegato -, riportando un solo pareggio. È una squadra alla nostra portata, sarà un ottimo test match. Con Scozia e Galles condividiamo la fascia di merito mentre Inghilterra, Francia e Irlanda sono squadre di fascia superiore».

Il mister aquilano Di Giandomenico, ex giocatore della storica squadra dell’Aquila Rugby ed ex nazionale, si è detto «felice di questo rientro nella sua terra e tra le mie montagne».

«Il rugby femminile – ha aggiunto mister Di Giandomenico – è in un continuo processo di crescita che negli ultimi anni ha portato ad un enorme miglioramento della qualità e della preparazione delle atlete, tendiamo verso l’eccellenza, al netto dei risultati conseguiti, con la lucida consapevolezza di dove vogliamo arrivare».

Il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio ha dato il benvenuto alle atlete ed allo staff tecnico, facendo cenno alle origini di Avezzano alle sue vicende legate al terremoto e alla ricostruzione, soffermandosi sulla crescita economica e sociale del territorio.

«Ringraziamo la Federazione Italiana Rugby – ha dichiarato il sindaco – di aver scelto, per la seconda volta nell’arco di un anno, la città di Avezzano quale sede di un incontro internazionale di rugby. L’anno scorso ci fu l’incontro under 20 Italia – Scozia maschile, quest’anno sarà di scena la nazionale femminile. Ciò è stato possibile perché sono stati riconosciuti i meriti della società Avezzano Rugby, che in 35 anni di attività ha ottenuto risultati agonistici importanti, ma che ha anche svolto una funzione educativa e di crescita dei giovani della Marsica».

{{*ExtraImg_224458_ArtImgRight_300x223_}}

Sonia Sorgi, presidente dell’Avezzano Rugby, e Cristina Tonna, coordinatrice federale, hanno ricordato nel loro intervento la giornata contro la violenza sulle donne prevista il prossimo 25 novembre.

Infine il capitano della nazionale Silvia Gaudino, invitando la cittadinanza a partecipare numerosa per sostenere le azzurre, ha donato al sindaco Di Pangrazio una cravatta della nazionale italiana Rugby.

Erano presenti all’evento l’assessore allo sport Francesco Paciotti, il consigliere comunale e presidente della commissione dello sport Stefano Chichiarelli e il responsabile della comunicazione dell’Avezzano rugby Alessandro Seritti.

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X