IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Tragedia Gran Sasso, i funerali dei due militari

Si svolgeranno oggi alle 15.30, nella parrocchia ‘Maria Ss. Incoronata’ a Corato, i funerali del primo caporal maggiore dell’Esercito Massimiliano Cassa, morto nei giorni scorsi in Abruzzo in un incidente durante una escursione in montagna insieme al commilitone salentino Giovanni De Giorgi.

«Lo ricorderemo come un ragazzo sereno e capace e al tempo stesso impegnato, che aveva scelto con orgoglio la professione militare ispirata ai valori del sacrificio e della solidarietà verso il prossimo» dichiara in una nota il sindaco di Corato, Massimo Mazzilli.

Il generale di Brigata Natalino Madeddu, comandante militare regionale, ha trasmesso alla famiglia del giovane scomparso il profondo cordoglio del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, gen. Claudio Graziano.

Il rito funebre sarà officiato da don Gino de Palma e dal cappellano militare, padre Francesco Di Nanna; la cerimonia è stata organizzata dal Comando militare Esercito ‘Puglia’ in collaborazione con il Comune e con il supporto della Brigata meccanizzata ‘Pinerolo’.

Alla cerimonia parteciperanno, oltre ai familiari e agli amici della vittima, rappresentanti dell’amministrazione Comunale, il comandante delle Truppe Alpine, generale di Divisione Federico Bonato, e il colonnello Massimo Iacobucci, comandante del Nono reggimento Alpini dell’Aquila, dove Cassa prestava servizio.

La cittadina di Galatone tributerà invece domani l’ultimo saluto al primo caporal maggiore dell’Esercito Giovanni De Giorgi. Il rito funebre sarà celebrato domani alle 15 nella parrocchia dei santi Cosma e Damiano. «Una tragedia che segna profondamente la nostra comunità – dichiara in una nota il sindaco di Galatone, Livio Nisi – la città si stringe commossa attorno alla famiglia del giovane Giovanni. Conoscevo il ragazzo e la sua famiglia, esprimo la mia vicinanza ai cari, con sincero affetto».

Così come a Corato, è stato il generale di brigata Natalino Madeddu, comandante militare regionale dell’Esercito, a portare alla famiglia del militare deceduto il cordoglio del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale Claudio Graziano.

Il rito funebre sarà presieduto da don Pierluigi Strafella e concelebrato da alcuni cappellani militari della zona pastorale; sarà presente il comandante del Nono reggimento alpini dell’Aquila (dove De Giorgi prestava servizio), Massimo Iacobucci. La cerimonia militare è stata organizzata dal Comando Militare Esercito Puglia in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e il supporto della Scuola di Cavalleria Centro documentale di Lecce.

X