IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Compravendita di immobili, Asl di Pescara ‘spendacciona’

Il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri e il Consigliere del Movimento 5 Stelle, Domenico Pettinari, attraverso una lettera ufficiale chiedono chiarimenti al Presidente D’Alfonso, Commissario[i] ad acta[/i] per la sanità, per conoscenza all’Assessore regionale Paolucci, in merito ad una procedura di acquisto di immobili che la Asl di Pescara sta portando avanti.

I Consiglieri regionali segnalano che lo scorso 16 maggio la Asl di Pescara ha pubblicato un bando su un’indagine di mercato per l’acquisizione di locali da destinare ad uffici amministrativi, tecnici e di staff.

Si tratta quindi della volontà di acquistare non meno di 2.500 mq netti calpestabili dove adibire 25 vani. «E’ facile determinare – sottolineano Sospiri e Pettinari – che vista la metratura richiesta ad un prezzo di mercato, si tratta di un acquisto milionario».

«Da quanto ci è noto sapere, all’avviso vi sarebbe stata una sola offerta, che la Asl sta prendendo in esame, di un immobile localizzato nei pressi dell’ospedale di Pescara, tra l’altro vetusto. Qualora le nostre superficiali informazioni risultassero veritiere ci domandiamo se sia il caso di investire milioni di euro per acquistare spazi da adibire ad uffici amministrativi e di staff, in presenza di evidenti e note carenze strutturali e tecnologiche da colmare in tutti i presidi ospedalieri della Asl di Pescara».

Sospiri e Pettinari chiedono a D’Alfonso di fermare la procedura, qualora risultasse vera e di permettere loro di acquisire la documentazione per vedere quali siano gli scopi aziendali.

X