IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Commercio aquilano in pericolo, nasce lo sportello ‘amico’

Si è svolto nei giorni scorsi, su richiesta della Confcommercio, un incontro operativo presso la Questura dell’Aquila, alla presenza del Questore Vittorio Rizzi, del Dirigente Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di L’Aquila Enrico Rendesi ed una rappresentanza dell’Associazione di Categoria composta dal Vice Presidente Confcommercio del Comprensorio Aquilano Angelo Liberati, dal Responsabile FNAARC Giovanni Gambacurta, dall’Amministratore della SODIFA Dino Di Fabio e dal Direttore Celso Cioni.

Tale occasione si è resa necessaria alla luce di una recrudescenza di episodi criminosi ai danni di attività commerciali accadute recentemente e che avevano indotto in data 6 novembre l‘Associazione ad inviare la nota nella quale si richiedeva di:

– Rafforzare il controllo del territorio ed i servizi di pattugliamento con le più idonee modalità atte a potenziare l’azione di deterrenza di fenomeni criminosi;

– Individuare le massime esigenze di sicurezza con particolare riferimento alle attività commerciali sul territorio, e considerati gli episodi criminosi notturni accaduti, potenziare azioni di contrasto negli orari più a rischio;

– Verificare la possibilità di attivare, un servizio preventivo di segnalazione in collaborazione con gli istituti di vigilanza privata, già realizzato in precedenza, che potrebbe essere rilanciato anche con incontri organizzati sia con i responsabili dei predetti istituti, che con i metronotte che negli orari notturni, presidiano con decine di automezzi il territorio;

– Attivare presso la sede Confcommercio uno [i]“SPORTELLO SEGNALAZIONE RISCHI E SICUREZZA”[/i] che, anche telefonicamente, possa raccogliere in via riservata, segnalazioni che l’Associazione potrebbe trasferire immediatamente alla Questura, al fine di presidiare il territorio con la collaborazione di tutti i commercianti dislocati sul comprensorio comunale.

Gli esiti dei lavori hanno visto concordare il Questore sulle richieste avanzate dall’Associazione di categoria e, in concomitanza del periodo delle festività natalizie notoriamente più a rischio per le imprese commerciali, si è concordata l’esigenza di avviare una campagna informativa che l’Associazione metterà in campo nei prossimi giorni e che vedranno al centro la possibilità di ridurre al minimo le transazioni in contanti, l’esigenza di un incontro con gli istituti di vigilanza privati al fine di rafforzare il “SISTEMA DI SICUREZZA CITTADINA”, di promuovere azioni incentivanti sulla videosorveglianza e di diffondere e sensibilizzare gli operatori commerciali sulla cultura della sicurezza anche attraverso supporti e vademecum informativi.

Detti materiali verranno realizzati a cura di Confcommercio che presenterà nel corso della giornata della Legalità il prossimo 26 novembre , alla presenza del Prefetto de L’Aquila Francesco Alecci e del Questore Vittorio Rizzi, lo SPORTELLO DELLA SICUREZZA PARTECIPATA che vedrà coinvolte tutte le imprese commerciali del territorio che potranno segnalare in forma riservata all’associazione informazioni utili a prevenire e contrastare fenomeni criminosi.

L’incontro si è concluso con l’espressione di una comune determinazione per rafforzare con ogni impegno la collaborazione tra le Forze dell’Ordine e l’Associazione imprenditoriale e contrastare i fenomeni criminosi dannosi per l’intera Comunità Cittadina.

X