IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Export Abruzzo, formazione gratuita per le imprese

Formazione gratuita per le imprese abruzzesi che si occupano di internazionalizzazione nei settori agroalimentare, meccanica, efficienza energetica e moda. Lo prevede il programma “Abruzzo4Export”, finanziato con fondi europei per un milione mezzo di euro. Più di mille ore di formazione, a costo zero, in aula e a distanza, saranno finalizzate a sviluppare e accrescere competenze specifiche nel campo dell’internazionalizzazione; mentre esperti, nel ruolo di “coach” aiuteranno a definire una strategia per affrontare i mercati esteri.

L’assessore alla Formazione e al Lavoro, Marinella Sclocco, ha parlato di «rete importante che sosterrà in particolar modo le piccole imprese, perché se è vero che il dato di settembre sull’export abruzzese ha fatto registrare un incremento del 4,4 per cento è pur vero che non tutte le aziende riescono a raggiungere queste performace».

Marcello Romano, in rappresentanza della Deloitte Consulting, capofila del raggruppamento di imprese che si è aggiudicata il bando, tra le maggiori realtà a livello mondiale nei servizi professionali, ha spiegato che «il programma si rivolge alle competenze professionali più che allo sviluppo dei mercati e risulta complementare alle azioni della Regione Abruzzo di sostegno alle imprese».

Come è stato spiegato dai relatori, il programma “Abruzzo4Export”, che si basa su un “patto formativo”, cerca di sviluppare conoscenza e competenza, dando priorità al capitale umano per fronteggiare correttamente i mercati esteri; alternativi ma anche fortemente concorrenziali. Per questa ragione necessitano di “uno studio, di una strategia che non possono non passare per lo sviluppo delle competenze imprenditoriali”. L’altra linea progettuale, legata al pacchetto di “Abruzzo4Export”, riguarda la promozione delle buone pratiche. Infatti, saranno raccolte le eccellenze della progettualità abruzzese sui mercati esteri, sia sul piano formativo e sia su quello produttivo. I migliori traguardi saranno diffusi all’Expo di Milano. Per rimanere nel tema della promozione delle buone pratiche, saranno selezionate quattro regioni italiane, che si sono distinte in attività di internazionalizzazione, alle quali sarà presentata la migliore realtà abruzzese.

Inoltre, nel convegno di apertura del Programma, previsto a Pescara venerdì 28 novembre, intitolato [i]”ll mondo. Un’impresa possibile”[/i], sarà presente un importante operatore della Federazione russa che lavora per introdurre le imprese italiane in un mercato che, con l’unione doganale di Russia, Bielorussia e Kazakistan, si arricchirà ulteriormente di opportunità.

Al network “Abruzzo4Export” aderisce una vasta platea di partner istituzionali e privati: il sistema camerale, le province, le associazioni datoriali, i poli di innovazione, la Fira, l’Università degli studi di Teramo. Il progetto è finanziato da Regione Abruzzo, tramite il Fondo sociale europeo. Le attività sono coordinate dal raggruppamento temporaneo d’impresa costituito da Deloitte Consulting, capofila, Profili aziendali & Partners Srl, Neo Comunicaizone, Start Up Consulting.

X