IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Trivelle Abruzzo, Di Stefano (FI) attacca Legnini

«Apprendo oggi dall’agenzia ANSA che il Vice Presidente del Csm, Giovanni Legnini, non dismettendo ancora i panni del parlamentare, dichiara, che sulla parte inerente le trivellazioni a mare lo Sbocca-Italia, può essere ancora modificato – dichiara l’onorevole di Forza Italia, Fabrizio Di Stefano -. Al di la dell’inopportunità di questa e di altre sue compassate politiche, visto il nuovo ruolo assunto, gli ricordo che lo Sblocca-Italia è stato licenziato dal Governo quando lui era ancora componente dello stesso e nel testo originale quel famigerato articolo era già presente.

E’ pur vero che da parlamentare aveva più volte manifestato la sua contrarietà a simili provvedimenti, ma poi, nel concreto nulla ha fatto perché questo non avvenisse – aggiunge Di Stefano -. L’articolo l’ha partorito il Governo di cui era componente e il suo partito lo ha sostenuto e votato in blocco. Eviti quindi di prendere posizioni populistiche che non corrispondono alla realtà e che non si addicono al suo nuovo ruolo» conclude l’onorevole Fabrizio Di Stefano, in risposta alle dichiarazioni del Vice Presidente del Csm, Giovanni Legnini, sulle trivelle in Abruzzo.

X