IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Pista ‘Isaia Di Cesare’ di nuovo orfana

La società sportiva Atletic Promotion, aggiudicataria della gara sull’affidamento temporaneo della pista di atletica “Isaia Di Cesare” di Piazza d’Armi, ha annunciato stamani, tramite il Presidente Gianni Lolli la rinuncia all’affidamento ad appena 72 ore dalla notizia di consegna dell’impianto.

«Un gesto che rammarica – hanno commentato il Sindaco Massimo Cialente e l’Assessore allo Sport Emanuela Iorio – di cui, onestamente, non riusciamo a comprendere le ragioni e contro il quale ci riserviamo di chiedere un parere ai legali di questo Comune, considerate, peraltro, le gravissime ripercussioni sull’utenza che comporta il mancato affidamento. Sembrerebbe quasi una mossa studiata, preordinata, di qualcuno che ha deciso di remare contro lo sport aquilano. Gli Uffici Impianti Sportivi si sono immediatamente attivati per espletare le procedure necessarie all’affidamento alla società seconda in graduatoria cosa che ci costringe a ritardare ulteriormente l’affidamento temporaneo, nella speranza che la suddetta società risponda alle responsabilità che ha sottoscritto nel momento in cui ha aderito al bando di gara».

«Sia ben chiaro – hanno concluso il Sindaco Cialente e l’Assessore Iorio – che questa Amministrazione non sta affatto scherzando e che andrà fino in fondo nella volontà di salvaguardare i diritti di tutti coloro che credono e vivono dei valori dello sport, offesi ed oltraggiati dall’atteggiamento scellerato ed irresponsabile della società Atletic Promotion che ha pensato, forse, di potersi permettere di giocare con una Pubblica Amministrazione. Con noi non si gioca, non si fanno giochetti. Attendiamo indicazioni dai nostri legali».

X