Quantcast

L’Aquila, a spasso fra le meraviglie di ieri

La seconda edizione della passeggiata a L’Aquila alla riscoperta delle chiese e dei palazzi restaurati ha visto una grande partecipazione di cittadini, aquilani e non, che nella mattinata di domenica 12 ottobre, in oltre 130, hanno scoperto o rivisitato alcune perle architettoniche restituite alla nostra città dopo i lavori di restauro.

Il tutto sullo sfondo di una bella giornata di sole e con piacevoli intermezzi gastronomici.

«Ringraziamo tutti i partecipanti - si legge in una nota - che con la loro presenza hanno valorizzato l’iniziativa e ne hanno reso possibile la riuscita».

«Un ringraziamento alle monache agostiniane di Sant’Amico, alla famiglia Verlinghieri-Equizi e alla famiglia Cappa che con la loro cortese disponibilità e ospitalità hanno aperto le porte della chiesa di Sant’Amico e dei palazzi Micheletti e Cappa rendendo possibile la piena fruizione di alcune pregiate testimonianze pittoriche e storico-architettoniche della nostra città».

«Un ringraziamento alle associazioni “Panta Rei”, “Jemo ‘nnanzi”, Italia Nostra-Sezione L’Aquila e Movimento Tellurico che hanno contribuito ognuna alla riuscita del programma con un valido lavoro di squadra».