Quantcast

Discarica Bussi: Avvocatura chiede danni per quasi 1,9 miliardi

Ammonta a 1 miliardo 880 milioni di euro il risarcimento chiesto dall'Avvocatura dello Stato per il danno ad ambiente e salute arrecato dalle discariche dei veleni scoperte a Bussi, nel processo in Corte d'Assise a Chieti, con 19 imputati fra ex dirigenti e tecnici Montedison accusati di disastro ambientale e avvelenamento delle acque.

La somma, nel dettaglio, è così composta: 1 miliardo 376.954.137 euro al ministero dell'Ambiente per danni ambientali e patrimoniali; 500 milioni alla Regione Abruzzo per danno alla salute dei cittadini e danno all'immagine; un milione alla presidenza del Consiglio dei Ministri per danno all'immagine; 3 milioni 115.576 euro al commissario delegato per il bacino Aterno-Pescara, in relazione alle spese sostenute per la messa in sicurezza di emergenza dei siti inquinati.