Elezioni provinciali, M5s: «Nostri consiglieri non voteranno»

«Non parteciperemo al voto delle prossime elezioni provinciali di secondo livello che si terranno domenica». Lo ha annunciato questa mattina il capogruppo del M5S, Sara Marcozzi, a margine della conferenza stampa di presentazione del progetto di legge regionale sulla costituzione della “Nuova Pescara".

«Secondo noi – ha spiegato Sara Marcozzi – sono soltanto elezioni farsa: è la “casta” che elegge la “casta”. È stata una farsa spacciare l’abolizione delle province come una riforma epocale, perché, in realtà, non sono state abolite. È stata solo tolta la possibilità ai cittadini di scegliere democraticamente i propri rappresentati».

«Noi – ha concluso il capogruppo del M5S – siamo invece per la reale abolizione delle province e, dunque, domenica non parteciperemo al voto per l’elezione provinciale né abbiamo liste con nostri candidati».