Quantcast

Paura Ebola, rientra allarme per caso sospetto in Abruzzo

Più informazioni su

Rientrato, nel tardo pomeriggio di oggi, l'allarme per un sospetto caso di Ebola all'ospedale 'Renzetti' di Lanciano, dove un cittadino ghanese si era presentato al pronto soccorso accusando malori ritenuti compatibili con quelli del virus.

Immediatamente al nosocomio frentano sono state attivate tutte le procedure e i protocolli sanitari previsti dal ministero della Salute per affrontare il rischio Ebola: chiuso il pronto soccorso, mentre il paziente è stato sottoposto ai primi accertamenti che, successivamente, hanno escluso qualsiasi attinenza con il virus.

Il ghanese è stato poi trasferito, con il personale debitamente attrezzato per il trasporto in ambulanza, al reparto di malattie infettive dell'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto per ulteriori e più completi controlli. Anche a Vasto i sanitari hanno escluso dopo attenta diagnostica la presenza del virus Ebola e l'allarme sanitario è definitivamente rientrato.

Più informazioni su