Le Pagelle del Misde: Genoa-Sampdoria 0-1

di Lorenzo Di Cola

GENOA

PERIN 6: nel secondo tempo inizia a sognare la sua prima partita in Serie A senza subire reti; a pochi minuti dalla fine Gabbiadini lo castiga. INGENUO

RONCAGLIA 7: gioca con il parrucchino incollato con il gel che prova ad usare come arma per fermare gli attacchi di Okaka. ANTONIO CONTE

DE MAIO 5.5: a colazione mangia pane e malleoli e si aggiudica il titolo di brutt of the match. O' RRIBILE

BURDISSO 6: fa capire subito che aria tira dalle sue parti: su una palla innocua, manda Okaka contro i cartelloni pubblicitari con una spallata. BUTTAFUORI - dal min. 70 BERTOLACCI sv.

ANTONELLI 5.5: la fascia di capitano del club più antico di Italia è meritata quanto lo stipendio di un parlamentare. RACCOMANDATO

EDENILSON 6: quando è stato comprato, Preziosi era convinto di aver rinforzato la squadra prendendo Denilson. PACCO BOMBA

RINCON 7: la grande sorpresa della serata stupisce i 30.000 di Marassi battendo un fallo laterale in maniera magistrale. TOP PLAYER - dal min. 81 IAGO FALQUE sv.

STURARO 7: il filtro del centrocampo rossoblu si rivela un grande acquisto, al punto da riuscire a ripulire da solo tutto il Marassi dopo la partita. INVESTIMENTO

PINILLA 6.5: il pizzaiolo del porto di Genova cerca di portare anche i tifosi della Samp nella sua pizzeria lasciando dei volantini sotto la curva blucerchiata. RUFFIANO

PEROTTI 6+: punta gli avversari cercando di disorientarli con delle finte ma alla fine inciampa sistematicamente sul pallone, prendendo ogni volta bordate di fischi. PRESUNTUOSO

KUCKA 5: spera che la cresta possa dargli i poteri di Nainggolan ma, dopo l'intervallo, Gasperini lo manda a cercare le 7 sfere del drago. SAYAN - dal min. 59 MATRI 5: visibilmente distratto, pensa già alla doppietta che metterà a segno a casa con la Nargi. MITRA

SAMPDORIA

VIVIANO 6: Emiliano gioca un derby nel derby: non passa neanche un pallone al compagno di squadra Romagnoli. AGGUERRITO

DE SILVESTRI - SILVESTRE 6: la coppia difensiva più azzeccata dell'anno. Sembrano più fratelli loro che Antonio ed Emanuele Filippini. GEMELLI DIVERSI

ROMAGNOLI 7: nonostante la giovane età, si fa rispettare egregiamente ricorrendo a gomitate e pestoni sulle caviglie. VETERANO

REGINI sv: l'esterno sinistro blucerchiato di nome Vasco lascia tracce gassose mentre scende in campo e viene sostituito dopo pochi minuti. VA SCOREGINI - dal min. 10 MESBAH 6: entra subito in partita menando come gli altri 21 presenti sul terreno di gioco. ADEGUATO

SORIANO 6.5: come di consueto, prima di iniziare la sua partita corre sotto la curva della Samp e si presenta ai tifosi. PIACERE, SO RIANO

PALOMBO 5.5: puntuale come un orologio senza batterie, fa la parte del giocatore messo a caso in campo per arrivare ad 11 e completare la formazione. RIEMPIMENTO

OBIANG 5: assente per larghi tratti della partita, dalla sua parte ha un'attenuate: i suoi compagni cercano o biang senza trovarlo. O NER - dal min. 89 KRSTICIC sv.

OKAKA 7: scende in campo per sfogare tutta la rabbia accumulata negli anni di scuola e dimenticare gli insulti che riceveva sul cognome dai compagni di classe. COMBATTENTE

GABBIADINI 6+: sulla falsa riga degli altri giocatori in campo, travolge tutto ciò che incontra: dopo il goal, se la prende anche con un fotografo a bordo campo e scatta una foto con la sua Reflex. RULLINO COMPRESSORE - dal min. 84 SANSONE sv.

EDER 5: nonostante la velocità ed i tratti somatici poco piacevoli alla vista, è il giocatore che a fine partita ha subito meno falli ed ha abbandonato il campo senza lividi e bernoccoli. INDENNE

DERBY PACIFICO SUGLI SPALTI MA BELLICOSO IN CAMPO. A NOI PIACE COSÌ!

SEGUI LE PAGELLE DEL MISDE SU FACEBOOK: [url"https://www.facebook.com/pages/Pagelle-del-Misde/310198919161369?fref=ts"]https://www.facebook.com/pages/Pagelle-del-Misde/310198919161369?fref=ts[/url]