Quantcast

Ricostruzione, «Nessuno scontro con la Curia»

«Nessuno scontro con la Curia – dichiara l'Assessore alla Ricostruzione Pietro Di Stefano - tanto meno l'intenzione di rinfocolare polemiche in merito agli interventi di ricostruzione di aggregati vincolati, di proprietà della stessa Curia e che comprendono anche le Chiese».

«Ho, invece, avuto incontri sereni e di confronto, insieme al Sindaco Cialente, con la Curia e con Monsignor Petrocchi, dove si è preso atto della normativa ma anche dei buchi e delle indeterminatezze che questa rappresenta, per il susseguirsi di norme nel tempo, non sempre coordinate tra di loro.

Nel rispetto delle leggi e delle prerogative di ognuno, abbiamo pertanto avviato un lavoro proficuo, tendente a superare i passaggi dubbiosi, conforme alle norme generali e all'esigenza di accelerare gli interventi di recupero del patrimonio culturale vincolato appartenente alla Curia, consci di quanto rappresenti per l'identità dell'Aquila».

«Quindi – conclude Di Stefano - nessuna confusione potrà esserci sull'ordine degli interventi che saranno attuati ma una positiva collaborazione con la Curia e con Monsignor Petrocchi in particolare che, come il Comune, è animato da uno spirito positivo e collaborativo, per il bene della collettività aquilana».