IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Centro Cinofilo Gran Sasso da record

Giornata di grandi soddisfazioni per la cinofilia aquila e abruzzese. Cinque

atleti del Centro Cinofilo Gran Sasso sono riusciti a qualificarsi per le

finali nazionali di Rally Obedience CSEN al termine del campionato per l’anno

in corso.

La gara si è tenuta lo scorso 21 settembre presso l’Indiana Kayowa di Roma,

rinomato centro di proprietà di Massimo Perla noto addestratore di cani per

cinema e televisione, ed ha visto la partecipazione di ben 135 binomi

provenienti da tutta Italia.

«Sono molto soddisfatta dei risultati dei nostri atleti – commenta Cristina

Priore responsabile ed istruttore del centro – E’ la prima volta in assoluto

che dei binomi abruzzesi partecipano ad una simile manifestazione. Torniamo a

casa con ben due Eccellenti e tre Molto Buono, risultato di tutto rispetto per

un giovane centro come il nostro. Per noi è di fondamentale importanza non il

risultato in sé ma il percorso seguito da ciascun binomio in particolare da

coloro che avevano cani problematici e che sono riusciti ad affrontare con

serenità una competizione così importante. Durante la giornata si è tenuta

anche la premiazione dei campioni regionali di grado che ha visto sul podio i

nostri binomi nelle categorie Puppy, Esordienti e Veterani».

La Rally Obedience è una disciplina sportiva che consiste nell’eseguire un

percorso di obbedienza con il proprio cane a difficoltà crescente in base alle

categorie; aperta a cani di tutte le razze, meticci, di tutte le età e taglie.

Insieme agli altri sport cinofili migliora la relazione tra cane e

proprietario incentivando la comunicazione e la comprensione reciproca

facilitando la vita di tutti i giorni.

X