IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio fa il bis a Pontedera

di Claudia Giannone

Neanche un momento di riposo per il girone B di Lega Pro. Dopo il turno infrasettimanale di mercoledì, che ha dato al capoluogo abruzzese una prestazione di certo migliore rispetto alle altre della stagione, ma tanti problemi a cui pensare, si torna nuovamente sul campo. E per i rossoblù si tratterà davvero di calcare lo stesso terreno dello scorso incontro: il “Mannucci” vedrà per due volte mister Pagliari seduto sulla propria panchina ospite, prima contro il Pontedera, poi con il Tuttocuoio.

Il match di mercoledì ha dato i suoi frutti, positivi e purtroppo negativi: un gioco più fluido, anche nel momento in cui il team aquilano è rimasto in dieci a causa dell’espulsione di Pacilli, e una buona capacità di mantenere un risultato di cui di certo ci si può accontentare. Ma pensare di poter avere un momento di tregua, in cui ogni cosa è al proprio posto, significa solo sognare ad occhi aperti: mentre la formazione sembra abituarsi ai ritmi di un campionato fin troppo strano, arriva un nuovo problema a fare capolino, un problema di nome “Perpetuini“.

Il fallo subito nel corso dell’incontro a Pontedera sembrava grave fin dal primo momento e tutti avevano già ipotizzato il peggio: solo dalla risonanza, però, è stato possibile individuare un trauma distorsivo al ginocchio destro con lesione del legamento crociato anteriore, che porterà a un minimo di quattro mesi di stop. Una tremenda mancanza a centrocampo, che ha costretto il tecnico di Tolentino a provare nuove soluzioni.

Con il rientro di Del Pinto e del suo problema muscolare, potrebbe essere valutata una soluzione meno drastica nella mediana, con l’utilizzo del giocatore di Scoppito, affiancato da Francesco Corapi e da Giacomo Zappacosta; ma se così non dovesse essere, e se si decidesse di tenere il centrocampista ancora a riposo, dovrebbe essere Mancini ad indietreggiare leggermente dalla postazione guadagnata nelle prime due giornate, andando a comporre la linea centrale con i suoi due compagni. E a comparire di nuovo in attacco dal primo minuto, con Pacilli out per squalifica, sarà Salvatore Sandomenico, insieme a Perna e Ceccarelli, ormai confermato nello schema aquilano.

Rossoblù a secco di vittorie, Tuttocuoio ancora del tutto imbattuto: due vittorie e due pareggi per una squadra che l’anno scorso militava in Seconda Divisione e sembrava avere molte possibilità in meno rispetto ad altre compagini più affermate. Al momento, invece, i toscani si trovano a quota 8 punti e non c’è di certo bisogno di contare molto per capire quanti siano i gradini di differenza con i padroni del “Fattori”. Abbastanza, comunque, per far comprendere la situazione attuale della squadra aquilana, che sta cercando la ripresa necessaria per poter spiccare finalmente il volo. Chi può sapere quale sia l’incontro decisivo?

X