IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Comune L’Aquila, ultime dalla Giunta

Su proposta dell’assessore alle Opere pubbliche Alfredo Moroni, la giunta comunale dell’Aquila ha aderito al progetto area giochi “Aia Grande”, da realizzare a Roio Piano. Il progetto, nato con la finalità di contribuire al percorso di ricostruzione del tessuto sociale della piccola comunità di Roio Piano, è stato proposto al Comune dell’Aquila dall’associazione “Il Futuro di Roio Piano Onlus”, che ha previsto la donazione al Comune di un’area giochi del valore complessivo di 17mila euro. «Ringrazio l’associazione “Il Futuro di Roio Piano Onlus” per la generosa donazione – ha dichiarato l’assessore Moroni – e per il bellissimo gesto di solidarietà nei confronti della popolazione della frazione. Il parco, così come richiesto dall’associazione, verrà realizzato nell’area denominata Aia Grande, già adibita a parco giochi di uso pubblico».

Sempre su proposta dell’assessore Moroni, la giunta comunale ha inoltre accolto una donazione consistente nell’acquisizione al civico patrimonio del “Centro sociale e culturale”, ovvero una struttura sociale e ricreativa realizzata all’interno dell’area polivalente dell’insediamento C.a.s.e. di Tempera, a cura e spese della Tavola Valdese. «Come richiesto dalla Tavola Valdese – ha dichiarato l’assessore Moroni – cui vanno tutto il mio apprezzamento e la mia gratitudine per la significativa donazione, prevederemo l’apposizione di targhe con l’intestazione del donante sul bene ricevuto». Il valore complessivo sostenuto dalla Tavola Valdese per la costruzione del Centro sociale e culturale ammonta a 737mila euro. La struttura, così come richiesto dalla Tavola Valdese, verrà affidata alla gestione dell’Associazione Tempera Onlus.

Su proposta dell’assessore alle Risorse umane Elisabetta Leone, la Giunta comunale ha infine approvato una modifica al Piano delle assunzioni a tempo determinato, in modo da poter prorogare fino a dicembre e con proprie risorse i contratti del personale precario degli uffici. «In questo modo – ha dichiarato l’assessore Leone – l’Amministrazione si fa carico di sostenere il funzionamento degli uffici in attesa che l’auspicato provvedimento legislativo sulla ricostruzione aquilana permetta di risolvere il problema del personale almeno fino al termine del periodo di ricostruzione».

X