IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ricostruzione: L’Aquila e il decantato regio-centrismo

«Dopo anni di assoluto immobilismo da parte della Regione Abruzzo e del suo ex Presidente Chiodi, nonostante quest’ultimo fosse stato per diverso tempo Commissario Straordinario alla Ricostruzione, che ha impedito di risolvere i problemi e di aiutare la nostra Città ad ottenere i fondi e le norme che permettessero una più rapida ricostruzione, oggi ci troviamo ad avere, in Consiglio Regionale, un’ampia maggioranza di centro sinistra ed un Governatore, nella persona di Luciano D’Alfonso, che più volte, in campagna elettorale e nelle fasi successive alla sua proclamazione, ha manifestato l’intenzione di intervenire in favore della Città Capoluogo con misure straordinarie da prevedere in nuovi strumenti legislativi sia regionali che nazionali». Così si legge in una nota a firma del consigliere comunale di L’Aquila Giustino Masciocco (Sel).

«In questi giorni – continua – tale volontà viene confermata dalla discussione che risulta in corso tra la Regione Abruzzo ed il Governo per la redazione di una nuova legge sulla ricostruzione post-terremoto che superi ed integri la legge Barca. Ci aspettiamo, a questo proposito, un confronto politico ed amministrativo, aperto anche a coloro che rappresentano in Consiglio Comunale i cittadini aquilani».

«Come Gruppo di Sinistra Ecologia e Libertà ci permettiamo di ricordare al Presidente della Giunta Regionale il ruolo che dovrebbe svolgere la Città dell’Aquila come capoluogo della Regione Abruzzo. E’ indispensabile che venga messa in cantiere, al più presto, una nuova legge regionale che contempli le prerogative amministrative, le sedi ed i finanziamenti regionali che una Città capoluogo può e deve avere».

«Riteniamo opportuno inoltre che, il Presidente D’Alfonso, renda pubbliche le proprie considerazioni riguardanti le contrapposizioni che si stanno aprendo tra le città della nostra Regione riguardanti le sedi regionali della Corte d’Appello e del Tar, non ultimo, è importante conoscere il ruolo regionale che si vorrà assegnare all’Ospedale San Salvatore dell’Aquila.

Il Gruppo Consiliare di Sinistra Ecologia e Libertà si augura che le promesse fatte in campagna elettorale su come risolvere i tanti problemi che affliggono la nostra Regione vengano tradotte in atti legislativi. «La lealtà politica nei confronti dei cittadini abruzzesi, – conclude nella nota – che la coalizione di centro sinistra guidata dal Presidente D’Alfonso già dimostra in questi primi mesi di governo, ci fanno sperare che le soluzioni ai problemi non saranno espresse con la sola forza dei numeri, che premierebbero soltanto l’interesse territoriale dei singoli Consiglieri Regionali, ma con la forza di saper riconoscere gli interessi generali di una Regione che, mai, è stata così divisa».

X