IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Bimbi aquilani incontrano guardie zoofile

Nei giorni scorsi le guardie zoofile della Lega del Cane dell’Aquila hanno organizzato un incontro con i bambini e i ragazzi che frequentano il programma “Estate Ragazzi” presso l’Oratorio Salesiano Don Bosco.

{{*ExtraImg_214714_ArtImgRight_300x225_}}«Come nelle precedenti esperienze di questo tipo – spiegano i promotori dell’iniziativa – si tratta di un progetto a cui la Lega del Cane tiene particolarmente, poiché mira ad avvicinare bambini e ragazzi agli animali, alla natura e a tutto ciò che ci circonda e che va rispettato, ma anche conosciuto in maniera adeguata, equilibrata e corretta. Dialogare con quanti saranno il futuro della nostra città e del nostro territorio, è la chiave affinché gli uomini e le donne di domani riescano ad avere un occhio di riguardo in più nei confronti di natura, animali e ambiente, rispetto a quanto è stato finora».

Le guardie zoofile, in particolare, hanno spiegato ai ragazzi quale sia il corretto rapporto uomo–cane, come vadano approcciati gli animali e quale sia l’importante ruolo delle guardie zoofile volontarie nel vigilare sulla tutela e il benessere dei nostri amici “non umani”. L’intervento ha destato curiosità e interesse da parte di bimbi e ragazzi, che hanno rivolto diverse domande ai volontari.

{{*ExtraImg_214715_ArtImgRight_300x400_}}Presente anche in questa occasione, Grace, la bulldog di una delle guardie zoofile della Lega del Cane, mascotte delle attività dell’associazione.

«Un ringraziamento speciale – concludono i promotori dell’iniziativa – va a Daniela, una delle educatrici, e alla sua cagnolina Betty, entrambe presenti all’evento, a Don Roberto e a tutto lo staff dell’Oratorio Salesiano Don Bosco, che ha reso possibile questo importante momento di condivisione. La Lega del Cane auspica che questo incontro funga da stimolo per le altre scuole e istituti di L’Aquila e dintorni, al fine di poter intraprendere questo importante percorso formativo anche in altre occasioni».

X