IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Rugby e il ‘nuovo’ Zaffiri, la storia continua

Maurizio Zaffiri si ritira dal rugby giocato. Come noto, la bandiera neroverde ha deciso di smettere di giocare, dopo aver contribuito alla promozione dell’Aquila Rugby in Eccellenza. Ma, se da un lato è al termine di una carriera strepitosa, dall’altro Zaffiri ha davanti un nuovo inizio: come lo scorso anno, infatti, si dedicherà al ruolo di preparatore atletico e fisico nello staff del tecnico Massimo Di Marco. Zaffiri, dunque, continua ad essere parte fondante e integrante del progetto L’Aquila Rugby Club.

«L’anno scorso ho giocato perché era forte lo stimolo di tornare in Eccellenza – dichiara l’ex capitano neroverde – la società mi ha dato l’opportunità di continuare a rimanere nell’ambiente come preparatore fisico. Anche questo mi dà molti stimoli».

Zaffiri è tutta la settimana in campo assieme ai ragazzi per la preparazione fisica, pronto a trasmettere ai giovani l’esperienza acquisita nel corso della sua carriera: «La squadra è molto giovane – sottolinea – con alcuni di loro lavoro insieme già da quattro o cinque anni. Per molti l’Eccellenza è una scommessa, alcuni esordiranno quest’anno nel massimo campionato italiano».

Nelle prime settimane di preparazione è tanta la voglia di fare e lo spirito di sacrificio da parte del gruppo a disposizione dello staff tecnico. In questi giorni, naturalmente, la preparazione fisica rappresenta la parte più importante dell’allenamento: «Gli atleti stanno lavorando duramente, sempre con il sorriso sulle labbra – evidenzia Zaffiri – hanno voglia di migliorarsi, è un buon segnale in vista della nuova stagione e del futuro». Un futuro, quello dell’Aquila Rugby, che appartiene anche a Maurizio Zaffiri.

Continua intanto la campagna abbonamenti ViviamoLA, lanciata la scorsa settimana dalla società. I punti vendita dove è possibile abbonarsi sono la cartoleria Smile (viale Alcide de Gasperi, zona Torrione); il gadget store La Luna (Piazza Duomo); il negozio di autoricambi Zaffiri Spartaco Eredi (viale della Croce Rossa) e il bar La Rosa nel Deserto (via Strinella). Prezzi popolari per la stagione del “Tommaso Fattori”: appena 30 € per il settore distinti; 100 € per la tribuna (80 € ridotto) e 365 € per l’abbonamento da sostenitore (1 € al giorno). Abbonamento speciale per famiglie, che pagheranno 150 € per la tribuna (2 adulti e 2 bambini).

X