IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Autotrasporto, controlli a tappeto della Stradale

Si è da poco conclusa, su tutto il territorio nazionale, un’operazione della [i]task force[/i] della Polizia Stradale che ha focalizzato l’attenzione sul rispetto delle regole in materia di autotrasporto di vettori italiani e stranieri.

In Abruzzo, la Polizia Stradale, diretta dal dirigente superiore Lorenzo Suraci, ha proceduto al controllo di 159 veicoli e il 22 per cento è risultato irregolare. Nella circostanza sono state ritirate 7 carte di circolazione e una patente di guida.

Queste le violazioni più ricorrenti: mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo, elusione dei controlli annuali di revisione, negligenza nella manutenzione del veicolo e in generale mancato rispetto delle norme di comportamento del Codice della Strada.

I servizi “alto impatto” della Polizia Stradale sono finalizzati non solo al contrasto all’abusivismo nel settore, ma anche a fenomeni che mettono in estremo pericolo la sicurezza di tutti, a partire dai conducenti professionali. Tali operazioni, ordinarie per gli obiettivi istituzionali, ma straordinarie per l’impiego di unità e mezzi, rispondono inoltre, come si legge in una nota diffusa dalla polizia stradale «alle istanze dei rappresentati di categoria e dei diversi organi di settore cointeressati alle emersione delle irregolarità».

«L’attività in considerazione garantisce, inoltre – conclude la nota – la tutela sociale del lavoratore, che potrebbe essere indotto a violare la normativa in argomento o gli stessi limiti di velocità proprio per effettuare un maggior numero di viaggi».

X