IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Memento Silone, Pescina omaggia il figlio illustre

Nel 36esimo anniversario della morte di Ignazio Silone, avvenuta a Ginevra nel 1978, la Città di Pescina omaggia l’illustre figlio con un programma intenso di appuntamenti culturali che spazieranno dalla letteratura, alla musica, alla poesia ed al teatro.

Aprirà il programma il giorno 21 agosto alle ore 21,00, la presentazione del libro “Le donne nell’universo siloniano” di Maria Loreta Renzetti; una formula riuscita che vede insieme la poesia accompagnata dalle soavi note suonate dall’Orchestra di fiati della Città di Pescina “I Leoncini d’Abruzzo” splendidamente diretti dal Maestro Paolo Alfano. Il tutto nella cornice suggestiva del Chiostro del Teatro San Francesco.

Il secondo giorno avrà inizio alle ore 17,00 nella Sala Conferenze del Centro Studi con la presentazione del libro dal titolo “Luce D’Eramo, Ignazio Silone” edito da Castelvecchi alla presenza della traduttrice giapponese Yukari Saito che di questa nuova edizione dell’opera della D’Eramo ne è la curatrice nonché della professoressa Liliana Biondi, Docente dell’Università dell’Aquila e membro del Direttivo del Centro Studi Ignazio Silone.

La seconda giornata proseguirà alle ore 19,00 con la commemorazione dello scrittore presso il campanile della vecchia Chiesa di San Berardo, luogo ove riposano le spoglie di Silone, attraverso la lettura di brani tratti dalle opere siloniane recitati senza microfono da attori dell’Associazione culturale “Il Laboratorio” di Pescina.

A conclusione della giornata, a partire dalle ore 21,30, all’interno della suggestiva Concattedrale di Santa Maria Delle Grazie, la Corale ed il Gruppo teatrale di Torninparte presentano il Musical “L’avventura di un povero cristiano” liberamente tratto dal testo di Ignazio Silone, testi di Pina Vecchioli con musiche di Mario Santucci; un musical per raccontare la storia popolare di Celestino V, il Papa del gran rifiuto.

L’ultimo giorno, il 23 agosto, a partire dalle ore 17,30, all’interno della Sala Conferenze del Centro Studi si terrà un incontro, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione Partigiani d’Italia (ANPI) sezione della Marsica e il Direttivo del Centro Studi, in ricordo della figura di Romolo Liberale che tanto ha donato, nel corso della sua esistenza, alla Città di Pescina, sia come uomo sia come scrittore, contribuendo all’ accrescimento culturale e politico della nostra comunità.

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X