IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

San Giovanni Paolo II dal Gran Sasso d’Italia

PORTERÒ IL CUORE DELL’AQUILA IN POLONIA

Questo è il titolo della mostra di pittura di Mimmo Emanuele che si terrà a Zielona Gora, città gemellata con L’Aquila, dal 6 al 14 Settembre 2014 presso la prestigiosa struttura del PALMIARNIA, sede di un importante e visitatissimo Orto Botanico.

L’esposizione vedrà il patrocinio dello stesso Comune di Zielona Gora coadiuvato, nell’organizzazione, da Beata e Filippo Palumbo, aquilano doc da tempo trasferitosi nella bella città Polacca.

L’inaugurazione della mostra (che si svolgerà nel corso di WINOBRANIE 2014) è prevista per le ore 15.00 del giorno 6 Settembre.

Saranno presenti, oltre all’autore, le autorità istituzionali Italiane e Polacche. Così scrive il Sindaco di Zielona Gora JANUSZ KUBICKI nell’invito di presentazione: «Il titolo della mostra, dedicata alla figura di Giovanni Paolo II, unisce momenti estremamente importanti per noi. L’esposizione mostra Giovanni Paolo II in momenti della Sua vita terrena, tra le montagne del Gran Sasso d’Abruzzo, nella chiesetta di San Pietro della Ienca, che divenne nel 2011 il primo Santuario ufficialmente riconosciuto dalla Chiesa al di fuori della Polonia».

Nell’invito prevista anche una presentazione della mostra a cura della giornalista Eleonora Falci, che scrive «Quando si osservano le opere di Mimmo Emanuele, da quelle sacre a quelle raffiguranti la nostra città, si rimane colpiti. Perché attraverso la sua tecnica e la sua sensibilità ci si accorge che è possibile fermare il tempo nel momento stesso in cui le emozioni si schiudono.

Sarano esposte 20 opere dedicate all’Aquila (Una finestra sulla città) a Zielona Gora (dipinti raffiguranti il Centro Stoico) ed alla figura di Giovanni Paolo II, soprattutto in relazione al Suo rapporto con l’Abruzzo e L’Aquila in particolare. Non mancherà un dipinto di Emanuele, tra i più classici (vicolo via dell’ospedale), ispirato al Suo paese di origine-Ofena.

Opere realizzate con la tecnica più congeniale all’artista Ofenese; quella che prevede l’uso della china e dell’acquerello. Per l’occasione Emanuele porterà con se, quattro tipologie di cartoline che saranno donate ai visitatori durante il periodo della mostra. Una delegazione Polacca, all’Aquila per il periodo della Perdonanza, farà visita allo studio d’Arte di Mimmo Emanuele; un primo incontro per conoscersi e programmare l evento espositivo di Settembre.

X