IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ferragosto, più controlli in mare

Procede senza sosta, 7 giorni su sette, con continuità nelle fasce orarie antimeridiane e pomeridiane, l’intensa attività dell’Ufficio Circondariale Marittimo – Guardia Costiera di Giulianova volta all’incremento dei servizi esterni di polizia marittima navali e terrestri.

Nell’occasione del periodo ferragostano, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Giulianova, diretto dal Comandante Sandro Pezzuto e sotto il coordinamento del Direttore Marittimo dell’Abruzzo, del Molise e delle Isole Tremiti, l’Ammiraglio Luciano Pozzolano, ha attivato una complessa organizzazione finalizzata a garantire una presenza incisiva sia a terra che a mare per il periodo del “Ferragosto”.

Infatti, come di consueto, la Guardia Costiera di Giulianova nel periodo più “caldo” della stagione balneare ha predisposto un pattugliamento costante del litorale sia in mare, ove sarà garantita la presenza di motovedette e gommoni, sia sulle spiagge libere che presso gli stabilimenti balneari, ove saranno presenti i militari a vigilare sulla corretta disciplina della balneazione.

Il Comandante Pezzuto ha disposto che circa 30 militari della Guardia Costiera pattuglino senza sosta il litorale di giurisdizione dalle prime ore del mattino sino al tramonto.

L’assidua presenza e la costante vigilanza sulla sicurezza della navigazione e della balneazione poste in essere del personale della Guardia Costiera si è già dimostrata particolarmente incisiva, tant’è che sino ad oggi sono stati effettuati oltre 2.000 controlli presso stabilimenti balneari al fine di verificare il mantenimento e la corretta funzionalità di tutti i dispositivi di sicurezza e di primo soccorso prescritti dall’Ordinanza di sicurezza balneare emessa dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Giulianova, nonché per attestare la costante e vigile presenza dei bagnini.

I titolari degli stabilimenti non in regola sono stati verbalizzati per oltre 10 mila euro ed è stato loro ordinato di provvedere immediatamente ad adeguarsi alla normativa sulla sicurezza.

Sono stati anche eseguiti più di 120 controlli ad unità da diporto, durante i quali è stato verificato – fra l’altro – che a bordo fossero correttamente detenute le dotazioni di sicurezza e che i limiti per la navigazione fossero rispettati, così da non invadere le zone di mare destinate esclusivamente alla balneazione.

E’ stato costantemente monitorato anche lo stato dell’inquinamento marino, accogliendo e riscontrando tutte le segnalazioni degli stessi bagnanti, così da procedere immediatamente ad allertare le Autorità competenti per i successivi interventi di competenza.

Come detto, le attività così come finora organizzate dalla Guardia Costiera di Giulianova saranno ancor di più implementate durante il Ferragosto, e saranno tutte finalizzate a garantire altissimi standard di sicurezza nel periodo di maggiore criticità. Gli uomini ed i mezzi della Guardia Costiera pattuglieranno per l’intera giornata e senza sosta la coste e le spiagge dell’interno Circondario di giurisdizione che, come noto, si estende per circa chilomemtri 60 di litorale ed attraverso sette comuni costieri.

Lo scopo è quello di esercitare una costante ed attenta vigilanza sul corretto operato dei preposti alle attività marittime ed al libero uso del mare e delle coste, si da essere garante dei diritti di tutti coloro che, in maniera seria e responsabile, rispettano le regole, mentre, sul fronte della repressione, agire con fermezza e determinazione nei confronti dei pochi che, con un comportamento irresponsabile e poco consono alle più elementari norme di buona educazione, compromettono la sicurezza di tanti.

Si ricorda il “Numero Blu” 1530 che permette un collegamento diretto con la locale Guardia Costiera per segnalare ogni emergenza di sicurezza in mare e sulle spiagge, oltre alla possibilità di fruire di uno sportello aperto al pubblico durante le giornate festive che, anche per il ferragosto, prevederà la presenza di personale dedicato.

Si allegano foto relative alle attività istituzionali condotte sia mare che a terra.

X