IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Taxi in aeroporto, la ragione dei tassisti

Un invito al presidente della Giunta regionale d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, ad adottare urgentemente un nuovo Decreto che in tempi rapidi possa ripristinare il diritto dei tassisti di Chieti a operare all’interno dell’Aeroporto D’Abruzzo: lo firma il capogruppo di Forza Italia al Comune di Chieti, Emiliano Vitale, dopo la sentenza del Tar che annulla il decreto del governo Chiodi con cui veniva regolamentato il servizio taxi all’interno dell’aeroporto.

Vitale la definisce «una vera e propria doccia fredda per Chieti e i tassisti teatini, nonostante le numerose iniziative promosse dalle associazioni di categoria di Chieti e sostenute anche dall’Amministrazione Comunale. Una norma sacrosanta, che dopo decenni regolamentava secondo criteri di giustizia ed equità l’accesso all’aeroporto, è stata cancellata da una sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale, ricordo con sede a Pescara, solo per meri vizi di forma del tutto risibili come si evince dalla sentenza».

«Prossimamente – conclude il consigliere comunale di Chieti – anche il Consiglio regionale sarà chiamato ad affrontare ufficialmente la questione in un’apposita seduta di question time. Se la legalità non dovesse essere ripristinata saremo pronti a nuove iniziative di protesta per difendere i diritti dei nostri tassisti».

X