IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Una buca al giorno toglie la normalità di torno

di Gioia Chiostri

Sembra un paradosso. Eppure, nel comune marsicano di Civitella Roveto, la protesta corre sul filo blu di Facebook. Ciò che non va o che non viene digerito da parte della popolazione civitellese finisce nel calderone mediatico del [i]social network[/i] più utilizzato al mondo, andando sotto gli occhi di tutti e a scavare, soprattutto, nelle coscienze di tutti. Pierluigi Oddi, capogruppo dell’opposizione, cominciò tre anni fa la sua opera di denuncia delle strade dissestate su internet, collezionando, in quel lasso di tempo, una quantità di foto-segnalazioni enorme.

{{*ExtraImg_211872_ArtImgRight_300x225_}}«Le strade di Civitella Roveto sono piene di buche e costituiscono un pericolo sempre vivo e non indifferente per chi va in macchina o in altro mezzo di trasporto – spiega – Io, semplicemente, mi limito a fotografarle e a postare le foto, contornate da uno slogan d’effetto, su Facebook, di modo che la popolazione di Civitella Roveto possa prendere atto della drammaticità della situazione e possa riflettere su di essa. La mia è una protesta quasi buffonesca, poiché incornicio ogni mio gesto di reclamo con l’ironia tipica di un comico d’arte. Ogni foto strappa un sorriso, ma, in fondo, lascia anche l’amaro in bocca perché fa notare quante sono le cose che nel comune non vanno».

{{*ExtraImg_211873_ArtImgRight_300x399_}}E’ di ieri la nuova rivoluzione mediatica di Oddi. Sulla sua bacheca Facebook ha, infatti, pubblicato la foto di una buca in via San Bartolomeo adornata con dei lumini rossi accesi, commentando l’immagine così: ‘Purtroppo non ce l’ha fatta. Ne danno il triste annuncio gli amministratori tutti. A nulla è valsa la totale indifferenza. Neanche la solita riparazione terra-terra ha potuto evitare il peggio.

«La sola via Vigna Vecchia – spiega Oddi a IlCapoluogo.it – è piena di buche. Una via di comunicazione che potrebbe comunemente definirsi una strada fortemente dissestata. {{*ExtraImg_211874_ArtImgRight_300x399_}}Un giorno presi il delfino giocattolo di mia figlia e lo misi a galleggiare sulla pozzanghera che si era creata per via di una buca profonda. Postai la foto su Facebook con questa dicitura: ‘[i]Se non possiamo ripararle almeno sfruttiamole a fini turistici[/i]’. Ma il fatto degno di nota, a mio avviso, è un altro, e cioè che nel giro di pochi giorni dall’atto della protesta, le buche vengono tutte ‘magicamente’ riparate, anche se, il più delle volte, con un po’ di terra gettata sopra. Ovviamente, l’amministrazione attuale di Civitella Roveto corre ai ripari, nonostante affermò una volta che le buche venivano riparate sempre e non solo sotto periodo elettorale. Come mai, però, ogni giorno mi imbatto in una buca diversa? Una volta parcheggiai la mia stessa auto all’interno di una di esse. Quella di ieri, ad esempio, è la prima volta che la segnalo. Aspetto con ansia il momento della sua riparazione».

{{*ExtraImg_211875_ArtImgRight_300x399_}}Oddi ha, senza dubbio, ideato un modo di fare opposizione innovativo. Ha scelto il canale di diffusione più veloce, istantaneo e in un certo senso meno ‘censurato’ dell’ultima epoca storica. «Io mi definisco il Picconatore – sottolinea – Sono un semplice cittadino che ha a cuore il futuro del suo comune e che cerca in ogni maniera di denunciare le pecche, ottenendo non solo promesse, ma fatti. Spero che la popolazione capisca che la salute di un paese dipende molto dal suo medico di fiducia, che, in questo caso, s’identifica nell’amministratore. Io mi limito, lo ribadisco, a svelare le varie malattie. La cura, in fondo, è una sola, valida per tutti i sintomi: occuparsi in tutto e per tutto della parte di mondo personalmente amministrata».

Al fanciullo malato, in fondo, non si porge la medicina amara con il cucchiaio cosparso di ‘soavi licor’? ‘[i]Ingannato intanto ei beve, e da l’inganno suo vita riceve[/i]’ (Tasso, Gerusalemme Liberata, Proemio).

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X