IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Asl L’Aquila: stop file, il ticket si paga on line

Pagamento ticket, annullamento di prestazioni già effettuate, consultazione dei tempi di attesa e costo delle visite intramoenia: dal 29 luglio scorso è tutto in un click. Stop a file, lunghe attese e soste davanti allo sportello Cup grazie al nuovo servizio lanciato dalla Asl dell’Aquila.

Tutte queste operazioni, anziché con la presenza fisica dell’utente davanti allo sportello Cup, ora si compiono a casa con il computer, oppure ovunque ci si trovi con l’utilizzo di tablet e smartphone. Una «vera e propria svolta nel rapporto utente-azienda», varata dalla direzione Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, in virtù di «un sistema telematico veloce – spiega la Asl in una nota – che consente di effettuare pagamenti e consultazioni praticamente in tempo reale».

Come funziona? «Ci si collega al sito istituzionale dell’azienda sanitaria www.asl1abruzzo.it e si clicca sulla voce ‘Pagamenti on line’ – spiegano i portavoce della Asl – Si apre così il portale dedicato ai servizi on line del Cup della Asl 1, al quale si può accedere comodamente da casa o attraverso tablet e smartphone, evitando così di andare di persona allo sportello. Una volta comunicato il proprio indirizzo email, si riceve il memorandum della prenotazione con i codici necessari all’utilizzo dei servizi forniti dal portale: numero identificativo della prenotazione, codice pin e codice fiscale. A questo punto si possono compiere le operazioni che interessano: pagare un ticket, una prestazione in intramoenia (visite private a pagamento che si effettuano all’interno delle stesse strutture sanitarie), annullare una prenotazione già inoltrata, conoscere i tempi di attesa e confrontare tutte le possibilità offerte dalla Asl sul territorio su sedi e località dove si eroga una determinata visita o esame».

«Un sistema semplice e di facile utilizzo – sottolineano i portavoce della Asl – che permette di gestire in piena autonomia una prenotazione precedentemente effettuata tramite call center o direttamente allo sportello. I passaggi virtuali, sullo schermo del computer, sono chiari e semplici ma, in caso di difficoltà, è sufficiente cliccare sull’apposita voce ‘aiuto’ per seguire la giusta ‘strada’ in Rete».

«Naturalmente – precisano i portavoce della Asl – a beneficiare della nuova opportunità telematica saranno tutti gli utenti della Asl provinciale. L’innovativo sistema, attivato dall’Azienda sanitaria, è predisposto per compiere pagamenti e consultazioni in pochissimo tempo, una manciata di minuti».

«E’ ovvio che, essendo una novità informatica, sia pure collaudata e sottoposta a tutti i test di prova – affermano i responsabili del Cup – potrebbe essere suscettibile di eventuali aggiustamenti o migliorie. Ciò anche per rendere ancora più fruibile il dispositivo».

X