IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Marsica emarginata, Di Pangrazio scrive a D’Alfonso

Durante l’ultimo consiglio comunale di Avezzano, tutti i consiglieri di maggioranza e di minoranza, hanno approvato un ordine del giorno in cui si dava mandato al sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio di organizzare un incontro pubblico urgente con il presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso, riguardo alla esclusione della Marsica dai Fondi europei, rappresentando la ferma contrarietà al provvedimento preso dalla Giunta regionale, che ha penalizzato «un territorio in grande difficoltà economica, strutturale e sociale».

Ebbene, in sindaco Di Pangrazio non ha perso tempo e ha inviato tempestivamente a D’Alfonso una lettera in cui si chiede: di «volere garantire la sua partecipazione ad un incontro il giorno 7 agosto prossimo, alle ore 17,30, nella sede municipale di Avezzano, in presenza del Consiglio comunale di Avezzano, dell’Assemblea dei sindaci della Marsica, unitamente agli imprenditori , sindacati, cittadini , rappresentanti delle categorie produttive del territorio e in caso di impossibilità di comunicare altra data utile, tenendo conto dell’estrema urgenza che l’iniziativa richiede».

Il sindaco Giovanni Di Pangrazio stigmatizza che: «Occorre discutere sul futuro della Marsica nei settori delle attività produttive, dell’innovazione tecnologica e dell’occupazione; trovare una immediata soluzione che reintegri il comprensorio marsicano nel Piano delle aree ammesse alla deroga 107.3c del TFUE e, infine, di chiarire le motivazioni di carattere tecnico politico che sono state adottate dalla Regione per motivare l’esclusione dagli aiuti europei degli insediamenti industriali di Avezzano e della Piana del Cavaliere».

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X