Molestie telefoniche, denunciata 62enne

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Pereto hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano (L'Aquila) una 62enne per minacce e molestie a mezzo telefono.

La donna, dopo essersi procurato il numero telefonico del cellulare di una ragazza del posto, per futili motivi, ha pensato bene di tempestarla di squilli e telefonate, minacciandola.

L'insistenza è stata tale che alla fine la ragazza si è rivolta al Comandante di Stazione e ha sporto denuncia.

I militari di Pereto hanno immediatamente avviato diverse attività tecniche al fine di risalire al mittente delle chiamate e degli squilli, ed alla fine, incrociando i dati, hanno identificato la donna. Così è scattata una denuncia in stato di libertà per minacce e molestie a mezzo telefono.

[url"Torna alla Home Targato Az"]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]