Quantcast

L’Archeoclub d’Italia per Porta Barete

Più informazioni su

di Maria Rita Acone*

Da tempo Archeoclub L'Aquila, insieme a molte altre

associazioni civiche aquilane, conduce una campagna di sensibilizzazione a

favore del recupero e della riapertura di Porta Barete, principale accesso

ovest alla città di L'Aquila.

Tale campagna rientra nel quadro più complessivo

del ripristino e della valorizzazione dell'intera cinta muraria che Archeoclub

L'Aquila promuove da anni, sia per l'intrinseco valore storico-identitario che

essa rappresenta, sia per le potenzialità ad essa collegate in termini di miglioramento

della qualità di vita per la cittadinanza e di attrazione turistica.

Da spazio

marginale nella realtà urbana del secondo dopoguerra le Mura possono tornare ad

assumere un ruolo centrale non più come barriera ma come cerniera tra il cuore

della città e i quartieri limitrofi sviluppatisi nel corso del XX secolo,

offrendo spazi di ritrovo con aree verdi attrezzate, collegate da percorsi

pedonali e, dove possibile, ciclistici; percorsi lungo il circuito e percorsi

di mobilità integrata che, partendo dalle porte accessibili, si riaggancino a

itinerari storici, archeologici e naturalistici del territorio circostante.

{{*ExtraImg_201240_ArtImgRight_356x500_}}L'Archeoclub d'Italia è al fianco di Archeoclub L'Aquila nel sostenere

questo recupero e nella newsletter nazionale n. 2/2014 ha pubblicato

un nostro articolo dal titolo "L'Aquila: salvare Porta Barete" richiamato con

il titolo in copertina per sottolineare l'importanza di questo monumento anche come simbolo di una ricostruzione attenta ai Beni Culturali. Ringraziamo Archeoclub d'Italia che con tale

pubblicazione ha portato all'attenzione di tutte le sedi d'Italia la

necessità di salvaguardare un aspetto importante della nostra storia cittadina

mediante il raggiungimento di una soluzione condivisa e rispettosa dei legittimi diritti

dei residenti dell'area, come sempre auspicato da noi e dalle altre

associazioni civiche, che ringraziamo nuovamente in questa occasione, con le

quali condividiamo la proposta di recupero di Porta Barete e di tutte le Mura

civiche.

[i]*Presidente dell'archeoclub dell'Aquila[/i]

Più informazioni su