Quantcast

Teramo, cucina da campo per i ‘senzagas’

E' cominciato nel pomeriggio il lavoro dei tecnici di "2i Rete Gas" per alimentare di nuovo i contatori delle utenze gas a Teramo e Torricella Sicura dopo la caduta di pressione che ha tagliato fuori dal servizio oltre 21mila fra famiglie ed esercizi pubblici.

In serata sono state riattivate 100 utenze delle frazioni di Collurania e Bivio Miano.

La Prefettura ha reso noto che domani, entro le 14, dovrebbero essere alimentate altre 5-7mila utenze dei popolosi quartieri Gammarana, San Berardo, Villa Mosca, Villa Viola.

L'elenco della zone che verranno nuovamente servite nel pomeriggio dopo le opportune verifiche sarà reso noto domattina.

Oggi pomeriggio è arrivata a Teramo la cucina mobile della Protezione civile che può fornire 750 pasti l'ora. Il mezzo è stato posizionato, sotto il controllo dei vigili urbani e dei volontari, alla Madonna delle Grazie, nel piazzale del Santuario.

Il prefetto, Valter Crudo, fa sapere che sono a disposizione pasti caldi da asporto per chiunque ne avesse bisogno perché impossibilitato ad approvvigionarsi in alternativa. Ad anziani soli e malati il pasto verrà consegnato anche a domicilio.