Quantcast

Europee, il Caporal maggiore D’Andrea la scelta abruzzese

E’ il Caporal Maggiore dell’Esercito, Jonny D’Andrea, il candidato abruzzese scelto da Silvio Berlusconi per le prossime europee del 25 maggio nella lista di Forza Italia per la Circoscrizione “Italia Meridionale”.

Jonny D’Andrea, 33 anni, risiede nella frazione di Vestea del Comune di Civitella Casanova (Pescara) ed è stato protagonista di diverse missioni di pace all’estero, tra cui Kossovo e Iraq.

Paracadutista della Folgore del 187° reggimento, D’Andrea, il 7 agosto 2011, nel distretto di Bala Baluk, in Afganistan, durante una perlustrazione, è stato vittima insieme con i suoi compagni, di un’imboscata dei guerriglieri talebani.

"Attraversando un percorso minato - si legge in una nota - uno dei mezzi è saltato in aria provocando il ferimento dei soldati che lo occupavano. Nello scontro a fuoco che ne è seguito, D’Andrea ha rischiato la vita per portare in salvo due commilitoni gravemente feriti a seguito dell’esplosione, diventando il bersaglio dell’artiglieria talebana. A gennaio scorso, per questa sua azione eroica, il militare abruzzese ha ricevuto la medaglia d’oro al valor militare come vittima del terrorismo".

«E’ la vera novità di questa campagna elettorale – ha detto il Presidente regionale di Forza Italia, Nazario Pagano – la cui scelta è nata dopo una telefonata avuta con Silvio Berlusconi che mi ha chiesto una candidatura ‘speciale’ dal territorio per le elezioni europee. La figura di Jonny la ritengo speciale: il suo coraggio e la sua tenacia, dimostrati durante le missioni di pace, rappresenteranno noi abruzzesi al parlamento europeo. Sosterremo D’Andrea con determinazione».