Quantcast

Pietrucci: «Non tradirò il territorio»

«Una delle prerogative della Regione Abruzzo – sancita dalla Costituzione – è la potestà legislativa in materia di governo del territorio. Questo aspetto legislativo, utilizzato in modo corretto, potrebbe dare alla Regione la possibilità di sostenere il Comune dell’Aquila a gestire la delibera n° 58 del Consiglio Comunale dell’Aquila relativa ai manufatti abitativi provvisori, indispensabile risposta ai primi momenti di emergenza abitativa post sisma». Si esprime così il neo candidato aquilano PD per la Regione Abruzzo, Pierpaolo Pietrucci in merito al 'nodo urbanistico' che 'è andato a ledere la qualità della vita dei cittadini aquilani' nelle varie emergenze post sisma.

Sarà mio preciso impegno contribuire alla semplificazione del problema in vista della riforma della legge urbanistica, fornendo strumenti legislativi importanti per l’Amministrazione e per i cittadini che potranno trovare in tale strumenti possibilità di applicazione in relazione alle esigenze soggettive, a quelle normative e a quelle edilizie».

«Il mio impegno strategico sarà dunque quello di non tradire la qualità del nostro territorio e di ripianificarlo in armonia con le aspettative di qualità della vita, diritto sacrosanto di tutti i cittadini».