Cantieri e furti, continuano i controlli della polizia

Continua l’offensiva contro i reati predatori messa in atto dalla Questura di l’Aquila.

Con la finalità di contrastare furti di materiale edile consumati all’interno di alcuni cantieri della città, la Questura di L’Aquila, dalla fine del mese di Gennaio, sta effettuando una serie di controlli mirati, impiegando diversi equipaggi della Polizia di Stato per più giorni.

Da due settimane, quindi, i poliziotti stanno prendendo contatti con i responsabili di cantieri, per ottenere segnalazioni in merito e capire se il fenomeno, che di per sé appare casuale, possa invece essere ricondotto ad altre motivazioni.

Da quanto sinora emerso i fatti non appaiono, al momento, collegati a motivazioni differenti dal semplice scopo di lucro, che caratterizza tutti i reati di natura predatoria.

Nel corso dell’attività sono stati anche controllate 30 aree in ristrutturazione.

Nei prossimi giorni, saranno intensificati i controlli presso le aree in ricostruzione.